Iacone: turismo, lavoro, cultura: le mie priorità per Portici


“Tutti ricordano cos’era il Granatello prima dei lavori di riqualificazione: un luogo di spaccio di droga e ritrovo di disadattati. Oggi, invece, un luogo importante di aggregazione per i nostri giovani, che possono passarvi le serate in totale sicurezza, con locali che danno lavoro a decine di persone e che attirano ragazzi e ragazze anche dai Comuni limitrofi. Ricordando anche che Portici ha il suo mare di nuovo balenabile dopo oltre cinquant’anni, ora vogliamo andare avanti e continuare quello che di buono è stato fatto per Portici: per questo mi impegno a completare la passeggiata a mare ed i lavori del waterfront.” Lo afferma il candidato Sindaco Giovanni Iacone, che sul tema incassa il pubblico sostegno dell’ex sindaco e senatore del Pd Enzo Cuomo, protagonista di un video che in poche ore è già diventato virale sui social network sul tema Granatello uguale movida, lavoro e turismo.

Iacone punta molto anche sulla cultura. “E’ uno dei temi fondamentali del mio programma. – rimarca – L’esperienza del “Centro musicologico” del maestro Roberto De Simone in villa Savonarola rappresenta un vanto ma anche un esempio di sana collaborazione tra enti pubblici e privati sul territorio”. Nelle scorse ore Iacone ha partecipato alla presentazione dello spettacolo “Il maestro di cappella dei mendicanti” di Mariano Bauduin, in programma a Pietrarsa il 10 e l’11 in occasione del Napoli Teatro Festival “per dimostrare il mio impegno a continuare un progetto che ha dato i suoi frutti al nostro territorio. La cultura, anche attraverso la valorizzazione di luoghi come Pietrarsa, può creare nuova occupazione anche nella nostra città.”

“Ovviamente dobbiamo continuare con il lavoro già intrapreso – ha concluso Iacone – e valorizzare i nostri luoghi a vocazione turistica internazionale. Intendo creare un grande laboratorio urbano di sperimentazione, prevedendo la messa a disposizione gratuita delle strutture comunali per lo svolgimento di attività culturali. Costituirò un Teatro Stabile della Città e accoglierò l’offerta di Roberto De Simone di ampliare le sue attività coinvolgendo i giovani del territorio”.

Domani, giovedì 6 giugno alle 18, in via Leonardo da Vinci, traversa Bernini è in programma un evento di sensibilizzazione contro la violenza di genere e per sottolineare la necessità di una maggiore presenza nelle scelte decisionali e politiche della Città. All’iniziativa parteciperanno Ornella Pasqua, unica donna finora eletta in Consiglio Comunale, Enzo Cuomo, senatore Pd, Luisa Bossa e Assunta Tartaglione, deputate Pd, e Giovanni Iacone, candidato Sindaco di Portici. Seguirà una lettura di testi di Franca Rame a cura degli attori Rita Palomby ed Ettore Nigro.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Giornata Mondiale dell'Ambiente
Successiva La bomboniera per il 2013? In vetro di Murano nero e verde Tiffany

Articoli Suggeriti

Platinum: La magistratura da ragione alla proprietà, stasera si riapre con Guido Lembo

Moda, grande successo per la Zero Models Agency al Teatro Mediterraneo di Napoli

G8, dopo la pronuncia della Cassazione per Caldarozzi durissimo intervento del Coisp

Teatro alla Deriva presenta ‘Nevrotika vol. 1-2-3’

Venerdì in biblioteca la presentazione di “Cara Esmeralda…” di Luigi Raffaele

Al via la 5° edizione di Expotraining