Sparatoria a Napoli, solidarietà del S.I. A.P. per l’agente Nicola Barbato


Restano stazionarie le condizioni dell’agente Nicola Barbato ferito gravemente lo scorso 24 settembre nel quartiere Fuorigrotta di Napoli nel corso di una sparatoria tra poliziotti e banditi. A sparare contro l’agente fu un pregiudicato datosi subito alla fuga, ma catturato qualche ora dopo.
Tanta la solidarietà e le parole di coraggio da parte di colleghi e amici verso Nicola. A loro si è aggiunta in queste ore la Segreteria Provinciale del S.I.A.P. (Sindacato Italiano Appartenenti Polizia) che ha dato il via ad una raccolta fondi rivolta ai cittadini e alle FF.OO per le cure necessarie all’agente Barbato.
Eventuali contributi sul conto corrente UNICREDIT carta genius IBAN IT03Z 02008 32974 00127 9022 004 intestata alla figlia Barbato Giovanna.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 5 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente CRESCE IL COMMERCIO IN FRANCHISING NEL 2015
Successiva Pompei, rialzo di una porzione di pavimento nella casa di Giulio Polibio

Articoli Suggeriti

Pallavolo, Marianna Guerriero Arzano nella tana del Gricignano

GIA’ STATI UNITI, ARRIVA IL CONTEST: CARTOLINE DALL’AMERICA

Sence Copenhagen The Living Dreams Collection: per un’estate che brilla di luce del grande nord

I Grani antichi siciliani sposano i dolci della tradizione Napoletana

Benessere: natura e scienza insieme per vivere meglio

Ultimo appuntamento estivo dei Concerti del Gusto di Friuli Venezia Giulia