NTFI: “Camille”, l’evento di teatro-danza al Teatro Bellini


Ci sono spettacoli che, ancor prima di andare in scena, assolvono alla loro funzione di stimolare curiosità e generare riflessioni. E’ quello che accade per “Camille”, l’evento di teatro-danza, ispirato dall’omonimo testo di Dacia Maraini, che va in scena il 7 ottobre alle ore 21 al Bellini nell’ambito della seconda sessione del Napoli Teatro Festival Italia 2020.

La storia della grande artista francese Camille Claudel, sorella del poeta Paul e allieva prediletta del famoso scultore Auguste Rodin, non dà vita solo a una performance capace di coniugare teatro, musica, danza e arte multimediale, ma, attraverso l’adattamento, i testi e la coreografia di Francesca Gammella, diventa materia da plasmare, argilla, narrazione di forte impatto emotivo, dove il passato si fa presente e induce a meditare sul genio femminile e sulle difficoltà che ogni donna incontra ancora oggi per affermare il suo talento, la sua indipendenza, il suo bisogno  selvaggio e ostinato di libertà.

“Nessuno, dico nessuno, può raccontare meglio di me la storia di Camille Claudel”. Queste parole di Rodin, dove il legame di un amore malato è prima intuito, poi svelato, sono l’incipit di un’azione che si svolge in un tempo sospeso, non definito, nel quale la figura dell’artista, appesantito dalla vecchiaia e macerato dal rimorso, si antepone a quella di una Camille rassegnata, stanca, sofferente, internata dalla sua stessa famiglia in manicomio.

Un viaggio introspettivo, nel quale la danza e i suoi interpreti disegnano i movimenti e le forme di un’anima, le sue espressioni, il carattere e le emozioni di una vita segnata dall’intuito creativo e dal dolore.

TEATRO BELLINI

 7 OTTOBRE ORE 21

DURATA 50 MINUTI

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici + diciotto =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente STUDIO SCARPINO E CONFIDI CALABRIA : un'importante sinergia
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

GUERRIERO LUVO ARZANO, LUCIANA LAURO RITROVA LE VECCHIE COMPAGNE

Dellera Pellicce per Emergenza Terremoto

Giornata internazionale del caffè, l’iniziativa di Caffè Kamo

All’Antiquarium degli scavi di Pompei: in mostra “Il corpo del reato”

Mirco Di Centa a Napoli per apprendere i segreti della cucina partenopea

DA CIBUS LE INDICAZIONI PER AUMENTARE L’EXPORT ALIMENTARE