Successo per la manifestazione dedicata al fitness e al benessere psicofisico


Sport e benessere psicofisico immersi nella natura: una formula vincente che ha decretato il successo della prima edizione di Open Joy, la manifestazione svoltasi nel cuore del centro storico di Catanzaro, in Villa Margherita.
Tre giornate intense tra attività sportive a corpo libero – pilates, functional e stretching – tenute dall’esperta del fitness, Teresa Spadafora, dell’associazione Fitness Zone, e i talk promossi da VitAmbiente, realtà associativa presieduta da Pietro Marino.
Incontri interessanti e coinvolgenti con esperti del territorio su sport, alimentazione e psiche dai quali è emerso come l’attività sportiva ed una sana alimentazione siano delle ottime abitudini per migliorare la salute psicologica e fisica dei bambini ( Giuditta Lombardo); l’importanza di seguire la dieta mediterranea c he nasce in Calabria e consente di restare in forma e di prevenire lo sviluppo di numerose patologie come il diabete, l’ipertensione arteriosa e anche i tumori ( Ludovico Abenavoli); la necessità, per tutti, di svolgere un’attività motoria, a prescindere dalle proprie abilità o inabilità perché i limiti sono solo nella nostra testa ( Antonio Ammendolia ) e come fare sport generi emozione, con benefici sul corpo, la testa e il cuore ( Teresa Iona ). Inoltre, Mauro Notarangelo e Donatella Ponterio hanno analizzato i labirinti della mente, facendo comprendere come si possa uscire dalle proprie paure e preoccupazioni, sfruttando come alleato anche la natura che emana sostanze positive che alleggeriscono lo stress e ci fa comprendere la necessità di rallentare i nostri ritmi frenetici.
Grande soddisfazione da parte di Teresa Spadafora: <<Open Joy è stata una bellissima esperienza che sicuramente replicheremo. L’idea dell’evento è partito dalle sensazioni vissute durante il lockdown, per riprendere a vivere e trovare una nuova armonia con il proprio essere. Fare sport immersi in un contesto piacevole come quello di Villa Margherita, affrontare in modo semplice e dinamico temi dedicati alla persona e alla mente: sono state proposte che il pubblico ha gradito particolarmente. Non siamo stati baciati solo dal sole ma anche dal vento, dalla pioggia ma questo non ci ha fatto desistere, abbiamo proseguito anche con il maltempo ed è un po’ il senso di Open Joy: sposare con gioia quello che ci offre la natura e trovare un nostro equilibrio, a prescindere dalle intemperie esterne o interne a noi>>
La manifestazione è stata organizzata grazie al supporto dell’agenzia Present&Future e con il patrocinio gratuito dell’ assessorato al Turismo del Comune di Catanzaro.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 − 11 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Vaccinazioni: presentato il Position paper di HappyAgeing
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Medaglia d’oro al merito sportivo: il Coni incorona Ernesto Boccia

PALLAVOLO: SANTA GUIDA NUOVO LIBERO DELL’ARZANO VOLLEY

Napoli, concerto nelle viscere della terra

GUERRIERO LUVO ARZANO, IMPRESA CONTRO MAGLIE

Presto una ordinanza che vieterà l’utilizzo di fuochi pirotecnici in città

Manageritalia Napoli: I giovani a colloquio con i Manager