Al Circolo Canottieri di Napoli serata in favore dell’Associazione Progetto Missione Madagascar Onlus


Si terrà domani, 13 settembre, una serata conviviale di beneficenza interamente a favore del Missionario Padre Bruno, dell’ Associazione Progetto Missione Madagascar Onlus,  che ogni biennio (ormai con questa  alla 7^ edizione) rientra in Italia dal Madagascar in questo periodo per un incontro ravvicinato con i benefattori della sua Missione Marovoay https://www.missionemadagascar.org/.

L’ Associazione, fondata nel 2003, promuove iniziative in campo scolastico e sanitario presso la missione dei Padri Carmelitani a Marovoay (Madagascar). Con le adozioni a distanza viene garantita l’istruzione a centinaia di bambini e un sostegno alle loro famiglie. Avviato anche un progetto di microcredito per gli agricoltori più poveri. Ultimata nel 2013 la costruzione di un reparto maternità, con 12 posti letto.

In atto la costruzione dell’Ospedale “Jean Paul II” a Mahajanga, cofinanziato anche da altre realtà.

Proprio per questo ultimo progetto, si terrà alle ore 20.30, presso i saloni del Circolo Canottieri di Napoli,  una cena che sarà preceduta da un Torneo di Burraco per reperire più fondi possibili. Il  Presidente del Circolo, Achille Ventura,  (per la seconda volta)  mette a disposizione la prestigiosa location per ospitare l’ evento.

Ci sarà un breve intervento di Padre Bruno, che relazionerà sui progressi realizzati nella Missione nel corso del biennio trascorso, grazie anche ai contributi campani delle precedenti edizioni e soprattutto al Dott. Roberto Rocco della “Rocco Giuseppe & Figli S.p.a”, che ogni anno si prodiga affinché le serate di beneficenza, siano sempre più proficue, poiché solo con l’ aiuto dei benefattori, l’associazione avrà la possibilità di realizzare i propri progetti.

Eccezionale sarà il parterre, tanti i nomi illustri che parteciperanno. Tra gli altri, una delegazione di Manageritalia Campania che è sempre molto attenta alla solidarietà. Infatti Manageritalia rappresenta oltre 35.000 manager ed a parte i servizi che eroga agli associati per affiancarli nella loro professione, opera nel territorio per portare il contributo dei manager anche fuori dalle loro aziende, con progetti e idee di carattere economico e sociale a supporto dell’attività di tante Onlus.

Elena Simonetti

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Photo Contest a Caserta, il tema è l'alba naturale e come metafora di vita
Successiva Avep. Serata di beneficenza all'Arena Flegrea

Articoli Suggeriti

Il gusto salato del cappuccino di Yu Rongjun

Crema, convegno sull’Islam

Spaghetti alle vongole, un piatto semplice ma gustoso

McDonald’s, inizia il 2016. Tra campionato e nazionale di sitting

Napoli, S’move presenta la nuova stagione di eventi “S’move Young”

PALLAVOLO LUVO BARATTOLI ARZANO PARTE CON IL BOTTO