GIULIA TALAMO E ARIO AVECONE PROTAGONISTI DEGLI EVENTI COLLATERALI DI “POSITANO PREMIA LA DANZA” 2022


Grande attesa per le performance artistiche che si alterneranno il 2 ed il 3 settembre sulla Spiaggia Grande di Positano (Sa), quali eventi collaterali di chiusura del cinquantenario di “Positano Premia la Danza”, rientranti nell’offerta culturale e d’intrattenimento promossa dall’Amministrazione Comunale di Positano, nella persona del Sindaco Dott. Giuseppe Guida e del Consigliere con delega al Turismo, Dottor Giuseppe Vespoli. Protagonisti indiscussi di questo week end all’insegna dell’arte declinata nelle sue più affascinanti espressioni quali la musica ed il teatro saranno Giulia Talamo, artista di successo nei segmenti moda e spettacolo, esperta di danza etnico-popolare, fonte inesauribile di progetti di grande levatura, in veste di Direttore Artistico ed Ario Avecone, regista, cantante e attore affermato in qualità di Regista.

Il duo Talamo-Avecone, già particolarmente apprezzato per le rassegne “Vicoli… in Arte” e per “Positano tra storia e leggenda”, quest’anno hanno arricchito il loro bacino di iniziative artistiche fondando a Positano “La scuola di Arti Sceniche”, ovvero una scuola di formazione artistica per i cittadini de luogo di ogni età finanziata dal Comune di Positano che, a partire dal prossimo anno, vanterà docenti di grande spessore oltre che una star del musical al fine di realizzare uno spettacolo “Positano e le sue storie” con protagonisti gli stessi allievi più talentuosi, da portare in tour per i maggiori teatri italiani. In particolare, il 2 settembre sul palco allestito sulla splendida spiaggia grande di Positano, si esibirà il maestro Matteo Mauriello accompagnato da un ensemble di 10 elementi tra cui spiccano le voci di Marianita Carfora, Anna Rita Di Pace coadiuvate dalla verve attoriale di Antonio Speranza. “Promenade a Sud”: questo il titolo del progetto musicale di Mauriello che sarà un excursus attraverso le antiche e magiche melodie delle Villanelle, passando per le Moresche e i Cunti Popolari fino agli autori contemporanei come De Simone, Bennato e Faiello. Il 3 settembre, sempre sul palcoscenico della spiaggia della Città verticale, sarà la volta delle grandi stelle di “Notre Dame de Paris” di Riccardo Cocciante, un evento unico che vedrà gli artisti Vittorio Matteucci, Graziano Galatone e Giò Di Tonno rendere omaggio allo spettacolo che da 20 anni portano in giro per l’Italia e nel mondo con grande successo.

La performance degli attori sarà arricchita anche da un corpo di ballo di 12 elementi diretto da Carla Palumbo e Demis Autellitano. Durante la serata inoltre dagli interpreti di “Notre Dame de Paris” sarà consegnata una borsa di studio finanziata dal Comune di Positano al più meritevole degli alunni della “Scuola di Arti Sceniche” che darà a quest’ultimo la possibilità di entrare in un’importante Accademia di formazione nazionale di musical.  A completare la serata ci sarà la presentazione in anteprima nazionale di un estratto del nuovo musical “Vlad Dracula” che da metà gennaio 2023 sarà nei più importanti teatri italiani, tra cui il Teatro Brancaccio di Roma e il Teatro Nazionale di Milano che vanta nel cast Christian Ginepro, Arianna, Giorgio Adamo e Marco Stabile.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − 2 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente ITS APERIF TIME A LE PETIT MURAT DI POSITANO
Successiva I pici all'aglione: una ricetta tutta Toscana

Articoli Suggeriti

OTTAVIANO FOOD FESTIVAL 2019, IN BENEFICENZA 20MILA EURO

Casalnuovo, messaggio di nonna Anna alla Terra dei Fuochi

Romeo Wellness – Dogana del Sale presenta 4 proposte benessere per l’estate 2015

Il ramen di Staj: vongole, cozze e colatura di alici tra gli ingredienti selezionati dallo chef Lucio Paciello

A LODI IL 5° FORUM SULLE BIOTECNOLOGIE INDUSTRIALI

Canti di donne, una giornata dedicata alla sensibilizzazione e alla riflessione sulle questioni del femminicidio