Terra dei Fuochi. Anche San Giorgio a Cremano scende in campo contro i rifiuti tossici


“La Città di San Giorgio a Cremano – annuncia il primo cittadino Mimmo Giorgiano – è pronta a promuovere una class action contro tutti coloro che hanno avvelenato e distrutto il territorio napoletano e campano. Questa tragedia riguarda tutti indistintamente e chi ha sbagliato deve pagare. Visto che ancora oggi su diversi territori si continuano a sotterrare e bruciare impunemente rifiuti tossici è bene reagire con sempre maggiore forza e determinazione. Invitiamo il presidente del Calcio Napoli De Laurentiis a sottoscrivere la class action da noi”.

La Città di San Giorgio a Cremano (Na) parteciperà alla manifestazione del 16 novembre #fiumeinpiena con una delegazione guidata dal Sindaco, con fascia tricolore e gonfalone. “Su questa battaglia – conclude Giorgiano che è anche un medico – nessuna divisione può esserci, perchè parliamo della vita delle persone e in molti casi di bambini.”

 

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove − tre =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Approvato logo De.Co. e dei disciplinari di produzione per il pane biscottato e il tarallo di Agerola
Successiva Inaugurazione della mostra della ceramista napoletana Laura Mazzella

Articoli Suggeriti

Il guaio della polizia è che mancano le regole d’ingaggio

A Tutto Volley, un nuovo appuntamento su Lunasport

Percorsi di visita serali agli scavi archeologici: a Pompei rinviata l’apertura prevista per sabato

FIBROSI CISTICA, PARERE POSITIVO DEL CHMP PER LA COMMERCIALIZZAZIONE DI ORKAMBI DI VERTEX

Maltempo: precipitazioni al meridione

McDonald’s corsara ad Aversa: vittoria da 3 punti contro la Normanni