Roma: ritorna “conCorto” Concorso per corti teatrali


Ritorna a Roma “conCorto”, il concorso che promuove il teatro nella misura del corto, un bando indetto dal Teatro San Genesio nel quartiere della Vittoria e riservato a spettacoli teatrali editi e inediti di qualsiasi genere e tipologia, della durata massima di 20 minuti.

Per il quarto anno consecutivo, “conCorto” sostiene la produzione artistica rivolgendosi ai nuovi autori e alla sperimentazione di nuovi linguaggi teatrali, e lo fa attraverso il premio in denaro riservato al progetto vincitore del concorso.

Anche quest’anno, allo spettacolo vincitore sarà assegnato il primo premio della somma di 1.000,00 euro da una giuria tecnica, composta da un rappresentante del Teatro San Genesio e da alcuni professionisti del settore, di cui saranno comunicati in seguito i nominativi. Il supporto e il giudizio del pubblico saranno comunque fondamentali per tutta la durata del concorso; a votare i lavori e decretare così i finalisti, uno per ogni sera, sarà il pubblico in sala che, nel corso della serata finale in programma il 26 aprile, avrà anche l’occasione di votare il corto al quale attribuire il premio della giuria popolare del valore di 500,00 euro.

L’intento e l’augurio del team del Teatro San Genesio è che l’esperienza di conCorto possa essere il trampolino di lancio verso una sempre maggiore crescita professionale degli artisti e dei loro spettacoli meritevoli; nelle parole di Tommaso Ippoliti, responsabile organizzativo di conCorto e del Teatro San Genesio: «ConCorto nasce con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo e alla diffusione di progetti teatrali di qualità. C’è tanto talento in circolazione, artisti che hanno molte cose da dire, ma che spesso non trovano spazio per farlo, se non a costo di grandi sacrifici che a volte sembrano enormi. Per noi conCorto è l’occasione non soltanto per offrire un sostegno economico ai progetti vincitori, ma anche e soprattutto per dare agli artisti l’opportunità di esibirsi, di incontrarsi tra loro, di confrontarsi, di mescolare talenti, linguaggi, sensibilità ed esperienze. Nel corso degli ultimi anni, questo è infatti avvenuto, dando avvio a delle nuove collaborazioni, di cui presto, forse, sentiremo parlare. Non possiamo che essere felici di questo».

Dopo una prima fase di selezione, al concorso, che si terrà dal 23 al 26 aprile, saranno ammessi da un minimo di 9 a un massimo di 12 corti, i quali saranno rappresentati in tre serate preliminari e una serata finale.

Le domande di partecipazione al concorso devono pervenire entro e non oltre il 16 febbraioIl bando ufficiale è disponibile online: www.teatrosangenesio.it/concorto.html

Entro il 30 marzo 2019 verrà comunicato ai partecipanti l’esito della valutazione e l’elenco dei corti selezionati per la fase finale.

Iscrizioni al bando entro il 16 febbraio

 

Teatro San Genesio: www.teatrosangenesio.it

Via Podgora, 1, 00195, Roma

Mail. info@teatrosangenesio.it| Tel. 063223432

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Brindisi al 2020: la nuova carta dei vini “sostenibile” dell’Archivio Storico
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

ReSÒNAnT Ritmi e Suoni: l’Arte ritrovata: in mostra a Vibo Valentia

A Scampia una mostra sul carnevale sociale

ZUIKI RIAPRE A EBOLI

Quattro nuovi appuntamenti al NAM – New Around Midnight di Napoli

Polo Museale fiorentino: crescono i visitatori nei primi due mesi del 2013

La Guida Bibenda 2016 assegna al Falerno del Massico Rosso Vigna Camarato riserva 2010 i cinque grappoli