Pandiseta Bakery, Natale a San Leucio con i biscotti Setacciò


Daniele Landolfi e mamma Imma, Pandiseta Bakeyjpg

Biscotti artigianali morbidi e dal sapore intenso sono i Setacciò, la specialità da provare e regalare a Natale di Pandiseta Bakery, la costola della rinnovata Locanda del Borbone della famiglia Landolfi che si trova a pochi passi dal Real Sito Belvedere di San Leucio.

Si tratta di morsetti già molto conosciuti e che si possono acquistare anche online, realizzati con farine biologiche, cioccolato, marmellata, miele, olio extra vergine di oliva, frutta secca e amarene senza aggiunta di burro e uova. Prodotti di altissima qualità che rendono speciali ed unici questi biscotti preparati, secondo un’antica ricetta di famiglia, da Donna Imma, l’anima dolce della Bakery e della Locanda. Abitualmente accompagnano il caffè oppure la fine del pasto, insieme all’amaro e ai liquori tipici, ma si possono mangiare in  qualsiasi momento della giornata per la loro grande bontà e non li troviamo solo nel periodo natalizio ma in tutte le stagioni dell’anno. Nell’impasto, realizzato rigorosamente a mano, c’è sempre il cioccolato a pezzetti che si amalgama con gli altri ingredienti e la loro preparazione segue un rituale ben preciso. Elegante e di manifattura pregiata è la scatola contenente i Setacciò con i colori caldi che ricordano quelli del cioccolato, della Bakery e della rinnovata Locanda. 

In questo periodo però, le vetrine sono arricchite anche da dolci della tradizione natalizia, come struffoli, roccocò, panettoni artigianali a lievitazione naturale e dove ottimi sono i mustaccioli nella versione classica e con uvetta sultanina e rum.

Pan di Seta Bakery – La Locanda del Borbone è in Viale 1° Ottobre, 23 San Leucio di Caserta.

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Il brand Chore in campo contro la violenza sulle donne con un'iniziativa ad hoc
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

San Giorgio a Cremano, riapre il Palaveliero

IN ARRIVO IL ROCCELLA JAZZ FESTIVAL 2015

LUOGHI COMUNI. VEDUTISTI TEDESCHI A ROMA TRA IL XVIII E IL XIX SECOLO

Milano, polizia locale salva donna dalle violenze del marito

SCHERMA: VERDICCHIO, PRESENTATA LA NUOVA CAMPAGNA “STORIE DI CARATTERE”

Pallavolo, Marianna Guerriero Arzano passa a Sabaudia