Grande successo per la XIII edizione di L’Amore è…


Grande successo per la XIII edizione  di L’Amore è…, il Charity Gala ideato ed organizzato da Maridì Communication, diretto a sostenere le attività benefiche della LILT NAPOLI, in particolare il Progetto Shiatsu finalizzato al recupero psico-fisico del paziente oncologico. L’evento, condotto da Maridì Vicedomini, giornalista, si è svolto il 18 aprile sera nella splendida cornice di Villa Mazzarella , Napoli ed ha visto alternarsi in maniera armonica momenti di spettacolo e di moda con un parterre artistico di eccezione e la partecipazione di centinaia di invitati. Dopo i saluti del Presidente LILT NAPOLI, Prof. Adolfo Gallipoli d’Errico, di scena lo scrittore Maurizio De Giovanni, “ambasciatore della cultura partenopea” premiato da Gallipoli per interpretare con la sua penna le suggestioni della sua Napoli, puntualmente rappresentate nel contesto audiovisivo. A seguire la performance applauditissima di Ciccio Merolla che ha interpretato il suo successo canoro  “Malatia”, anch’egli premiato per avere musicalmente trasformato la malattia in un inno all’entusiasmo ed all’allegria. Sempre per lo show biz, insigniti per la loro professionalità e l’impegno sociale, il regista sceneggiatore Gianluca Ansanelli, l’attrice imprenditrice Lara Sansone e l’attore show man Diego Sanchez che ha intonato  alcuni  brani del suo repertorio musicale coinvolgendo goliardicamente tutto il pubblico. Molto apprezzato  il quadro “moda, con il fashion show di Eles Couture by Ester Gatta che ha proposto “Kore” una nuova collezione ispirata a Kore, dea della mitologia greca, in latino Persefone, artefice del risveglio della natura al suo passaggio sulla terra  per due mesi all’anno, ma dedicata anche al grande cuore di Napoli che trasuda di generosità e di pietas per i più deboli ed, a seguire,  una capsule della nuova collezione 2024 /25 di Umberto Antonelli Pellicceria, testimonial d’eccezione Lara Sansone ed Anna Capasso,  con una serie di pregiati outfit dai tagli perfetti e dai colori brillanti quali il fucsia, il verde acido , il giallo al fine di ravvivare i grigiori invernali. Dulcis in fundo, dinner buffet by lo Chef della casa con la degustazione di una selezione di vini pregiati di “Casale del Giglio”, un’azienda vinicola dell’agro pontino  di tradizione familiare ultra centenaria, brillantemente gestita dal proprietario, Dottor Antonio Santarelli, per l’occasione rappresentata da Paola Sangiorgi, responsabile marketing hotellerie e da Alessia Perin, sommelier e le delizie del Pastry Chef Aniello Esposito ( Dolce e Caffè) accompagnate dall’aroma inconfondibile di Kamo Caffè, brand di antica tradizione, rappresentato dal giovane imprenditore Francesco Giardino  che ha omaggiato gli ospiti con le miscele della linea cialde presso la Coffee Station. Da segnalare, tra gli autorevoli partner della kermesse, la BCC Napoli, banca etica per eccellenza, l’azienda Ortopedia Meridionale di Salvio Zungri, e lo Studio Odontoiatrico del Dott. Domenico Monda, impegnato in primis in un discorso di prevenzione, che opera da tre generazioni  in maniera professionale inseguendo le tecnologie più avanzate al fine di donare ai pazienti una perfetta salute dentale ed un  sorriso senza tempo.

UFFICIO STAMPA

MARIDI’ VICEDOMINI

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente “Sogni che meritano di volare” - consegnate borse di studio a 16 studenti rifugiati e migranti
Successiva VESUVIUS 79 D.C. – FUGA DA POMPEI” L’edu-gioco di società su Pompei. Presentazione in demo del gioco

Articoli Suggeriti

Silvana Giacobini partecipa alla prestigiosa cerimonia di conferimento del “Premio Teramo che lavora”

DECO BRUSCIANO, IL REGOLAMENTO E’ IN DIRITTURA DI ARRIVO

Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli celebra Giuseppe Verdi

MALATTIE RARE: DAL SILENZIAMENTO DELL’RNA (RNAi) NUOVE PROSPETTIVE PER AMILOIDOSI, PORFIRIA ED EMOFILIA

Marc Vincent Kalinka in mostra

Lo Spazio Dom Pérignon inaugura a Ca’ Pesaro con il primo dei “Paradossi”