Tecnologia Natalizia, in calo i prodotti hi-tech del 13%


Siamo già in periodo di stime delle vendite post-Natalizie e pare proprio che per i prodotti tecnologici non ci siano buone notizie.

Infatti durante le  festività Natalizie, secondo alcuni dati raccolti negli U.S.A. da NPD, le vendite dei PC Windows sono calate del 13% rispetto allo stesso periodo del 2011, nonostante sia uscita una nuova versione di Windows, cioè Windows 8.

Pare, secondo Microsoft, che la colpa non sia del nuovo sistema operativo ma solo che i consumatori si siano accontentati dei computer che già hanno in casa, per due motivi:

i requisiti hardware di Windows 8 sono rimasti invariati rispetto a Windows 7 e si è speso di più nel settore mobile, cioè in iPad ed iPhone, in Android ed in tablet Kindle.

Staremo a vedere, intanto si aspetta il dato ufficiale al termine di tutto il periodo delle festività, che verrà reso noto per il nuovo anno.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente A Roma il Museo Internazionale del Presepio "Angelo Stefanucci"
Successiva Incontro di lavoro tra Eni e GazpromExport per contratti gas

Articoli Suggeriti

“Job!#Jamm’a’faticà”: Città della Scienza una “due giorni” sulle politiche del lavoro

L’agriturismo di Giovanna Voria vittorioso al TAR per la strada di Corbella

ROMA INCENDIO BAR CIAMPINI: CONAPO, NESSUN RITARDO VIGILI DEL FUOCO

Il complesso del Formello e Storie di giocattoli con locus iste

Milano: G! come Giocare, al via la VI sesta edizione della fiera dedicata al gioco

Mariglianella: approvati i Piani Triennali