Roberta Bacarelli torna a sfilare in passerella In punta di piedi


Gli abiti, come opere d’arte in movimento, escono dalla tela interrompendo la staticità delle immagini e si mostrano ad un mondo cambiato, nuovo.

<<Ma in punta dei piedi>>, precisa Roberta Bacarelli.<<Se è pur vero che si intravede la luce in fondo al tunnel,non tutto è ancora passato. Non abbiamo voluto strafare. Con grande emozione ritorniamo in passerella, ma vogliamo farlo con delicatezza.Anche la scelta della musica è soft, canzoni d’autore accompagnate dal solo suono del pianoforte. Dopo un anno altalenante a ritmo di lockdown, Il focus è tutto sugli abiti>>.

Gli abiti della collezione Autunno Inverno 2021/22 segnano un ritorno alle origini: diventano cioè validi nella misura in cui possono essere indossati. Ed è per questo che in passerella vedremo sfilare in alternanza abiti da sera con comodi “camperos” o tacchi colorati accompagnati da calze coprenti, come se tutto fosse ancora sospeso in un limbo in cui il futuro non è definito del tutto.

La collezione riflette, infatti, la dualità delle nostre azioni e dei nostri sentimenti, divisi tra il focolare e la voglia di tornare viaggiare, tra la cena a casa con pochi intimi e la folla delle discoteche, tra la nostalgia per i bei tempi andati e un auspicabile cambiamento.

Emozioni riconducibilialla voglia di ricominciare a tornare a vivere come prima dell’arrivo della pandemia.

La collezione firmata RobertaBacarelli mette in luce una femminilità poliedrica, eclettica che va oltrele etichette. Edonista nel cuore ma con i piedi per terra, anche quando cede a sperimentazioni audaci.

Sfilano allora in passerella vestiti mini o midi, ma anche gonne ed abiti da grand soirée.

La moda, colore dei tempi.

Quelli che viviamo e ci apprestiamo ad affrontare:

Verde prato o speranza. E’ il colore predominante.Luminoso e rigoglioso.

Il rosa con schizzi dorati o color pelle.

Il rosso con il nero o con l’arancio e il prugna

Total black per abiti dalle linee sinuose e completi smoking con gonne o pantaloni.

La tuta intera perde ogni connotato utility e torna a vestire con eleganza, anche in ufficio.

L’abito in pizzo lungo trasparente è il capo sexy da indossare a casa nelle notti più brave

Torna il velluto, ricamato e in seta, ma anche a coste. Declinato su abiti da sera o gonne, pantaloni e giacche per un look sofisticato ma quotidiano.

Il capo must-have?

Lo smoking declinato in tutte le sue versatili espressioni.

Quanto agli accessori, benvenuti orecchini lunghissimi.

Le videocall continuano. E per farsi notare su Teams e Zoom servono orecchini sempre più visibili. Decorati o minimali, purché siano lunghissimi.

Questo e altro, sempre in punta di piedi, martedì 10 novembre ore 18.30 HBtoo.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + undici =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente CALZONI AL FORNO, ROSTICCERIA SICILIANA
Successiva Sport. Al via la "Neapolis Marathon Village"

Articoli Suggeriti

Aspirante Miss birmana lancia appello: Salvate il Myanmar

Solfatara: terremoto nell’area dei Campi Flegrei

A Mariglianella 10 anni con “GUSTO”. Sabato inaugurazione della palestra acquatica

“I LUOGHI DEL CUORE” : la classifica provvisoria dei luoghi più votati in CAMPANIA

Domani apre a villa Pignatelli il wine show VINI, VILLE E SAPORI

Un diavolo a Napoli. Il nuovo video degli Psychopathic Romantics