EDITORIA, PARTE “A TU PER TU” TALK SHOW CONDOTTO DA LORENZO CREA


Un nuovo format Tv ispirato al David Letterman Show per parlare di Napoli attraverso gli occhi, la voce, le testimonianze dei suoi protagonisti. Questa l’idea che ha portato alla realizzazione di “A Tu per Tu”. Un salotto accogliente con un’atmosfera avvolgente, grazie alla scenografia curata nei minimi dettagli, nel quale gli ospiti saranno intervistati da Lorenzo Crea, Direttore di Retenews24 e di Gt24News il nuovo telegiornale targato Gt Channel. 20 puntate (almeno per iniziare) dedicate ad altrettante personalità del mondo della politica, dello spettacolo, dell’impresa, dello sport e della cultura che avranno modo di raccontare la propria vita ai telespettatori, il loro rapporto con la città e perché no proporre delle idee per il rilancio di Napoli.
A ciascun ospite saranno dedicate delle canzoni eseguite live dalla cantante Federica Cardone e dal pianista Andrea De Vivo, così da rendere ancora più “intima” la trasmissione. “A Tu per Tu” è prodotto da Tony Florio con la Regia di Mario Albano e il coordinamento editoriale di Enzo Agliardi e la collaborazione di Mariagrazia Toscano. Il format andrà in onda ogni Sabato alle 20.30 su Gt Channel (canale 650) e la Domenica alle 14 su PiùEnne (canale 17). Si comincia questo week-end, 30 e 31 Gennaio, con l’intervista esclusiva ad Antonio Bassolino già Sindaco di Napoli e Presidente della Regione Campania nonché fondatore della Associazione “Sudd”.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + tre =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Virus Herpes simplex per generare farmaci biologici contro il cancro
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

INGV, al via la Settimana del Pianeta Terra

Centro Ester Napoli, ritornano i corsi di pallavolo maschile

Anche dei “mai visti” tra le pergamene fiorite in mostra alla Villa medicea di Poggio a Caiano

Tv Luna: no collegamenti da Napoli a Capodanno

‘A Napoli cu na bona salute!’: la mostra di Emilia Sensale

Il Coisp a sostegno dei Carabinieri indagati per omicidio