ROTARY NAPOLI NORD EST IN PRIMO PIANO PER LA SOLIDARIETA’


Un aiuto concreto. Continua incessante l’opera benefica del Rotary Napoli Nord Est presieduto dal Prof. Paolo Cupo

Ordinario di Estimo Rurale e Forestale al Dipartimento di Agraria e Associazione Scientifica “Centro di Portici” dell’Università degli Studi di Napoli Federico II: malgrado la forzata inattività del Club, i suoi componenti hanno effettuato un terzo intervento sulla piattaforma di solidarietà “Prima linea” a vantaggio della collettività in occasione dell’emergenza “coronavirus”. Stavolta, infatti, hanno accolto la richiesta avanzata da Don Giuseppe Parroco della Basilica di Santa Lucia, che chiedeva soccorso per le famiglie bisognose dei “luciani” e dei lavoratori extracomunitari che risiedono in zona: i rotariani sono accorsi con l’acquisto e la fornitura di svariati generi alimentari, depositati presso la Basilica di Santa Lucia.

Il Parroco ha così potuto organizzare una catena alimentare a favore di circa 250 famiglie, alcune delle quali rappresentate da cingalesi non più occupati per la chiusura dei ristoranti e per la rinuncia di diverse famiglie a proseguire nella richiesta di servizio di colf e badanti.

 

LAURA CAICO

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 13 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente SCAMPIA CHIAMA BCC NAPOLI RISPONDE
Successiva COSSIA DI FLORIO VENO presentano TRILOGIA DEGLI INFINITI MONDI

Articoli Suggeriti

Da Rauschenberg a Jeff Koons: lo sguardo di Ileana Sonnabend

Verdi, bollino blu anche per il pane?

La nazionale di sitting a Nola

Mariglianella: Il Programma delle Manifestazioni Natalizie e gli auguri dell’Amministrazione Comunale

Tiziano Vecellio in mostra alle scuderie del Quirinale

Cenando sotto un cielo diverso ritorna con due date a dicembre e 100 chef