Markett arriva al Club Partenopeo di Bagnoli con un evento esclusivo


Il Markett che offre sensazioni, emozioni e, soprattutto, i personaggi più eccentrici della night life riparte da Napoli dopo un anno di successi ottenuti in provincia, sabato 20 ottobre a partire dalle ore 23:30 in una nuova location: il Club Partenopeo, spazio che, da questa stagione, si trasformerà in polo di aggregazione socio-culturale.

Il format è reduce dal grande successo ottenuto al Country Disco Club di Palermo, e da quello già noto della scorsa stagione.

Markett farà tappa anche a Roma e a Milano, e presto nei club di tutta Italia, torna nella sua città natale, per far rivivere al proprio pubblico eventi e serate indimenticabili.

Un evento che è sempre difficile da inquadrare in un determinato genere, data la sua forte innovatività di fondo.

Un format? Uno show? Un party? Markett è tutto questo, e molto di più, tanto da portare all’interno del mondo del clubbing e della night life spettacolo, musica di qualità e performance mai viste prima.

Un evento che mira a rompere la “la quarta parete” tra performer e pubblico e che rende protagonisti tutti coloro che hanno voglia di entrare in vetrina.

Il Format innovativo della night life partenopea

L’evento prende vita in 4 momenti salienti, fulcro dell’evento che a Napoli ha registrato un numero significativo di pubblico che ogni sabato ha preso parte allo show che celebra miti della cultura pop internazionale.

Le fasi del sano divertimento di Markett sono:

L’ Accoglienza, in cui le persone attraversano un percorso costruito da scenografie e performer.

Lo show, il momento clou con cui viene presentato il tema della serata con effetti performer e colpi di scena unici.

Il contest, dove tutti i partecipanti del concorso on line possono essere i protagonisti per una notte nelle nostre vetrine!

The voice Markett, il momento di chiusura dove la musica fa il suo corso in modo super coinvolgente e canterino passando I microfoni alla platea, rendendola protagonista.

“Quest’anno lo show sarà ancora più coinvolgente e innovativo rispetto a quello della scorsa stagione, inoltre siamo passati dalla provincia alla città dato l’enorme successo della scorsa stagione.

Abbiamo scelto il Club Partenopeo per la sua grande potenzialità, mettendola a disposizione dell’intera città e di chi la ama veramente” – spiega l’event manager Giovanni Setola, art director del format.

La nuova location che promuove la napoletanità

Il Club Partenopeo riapre le porte al suo pubblico e si trasforma puntando sull’essenza del proprio naming, composto dalle parole chiave Club: di respiro internazionale e associabile ad eventi, musica, intrattenimento e Partenopeo: tradizionale ma intrisa di storia, cultura, passione e solarità.

L’obiettivo di questa stagione e potenziare gli aspetti positivi del clubbing partenopeo promuovendo ancora una volta eventi musicali di qualità, sana aggregazione e, soprattutto, promozione del brand “partenopeo”, ovvero Napoli e le sue innumerevoli bellezze e aspetti positivi.

Il club proporrà alle associazioni e movimenti che lavorano per promuovere e tutelare la napoletanità di usufruire del club per diffondere le proprie iniziative, esponendo materiale informativo e spiegando al pubblico, prima degli eventi, il proprio operato attraverso interventi o presentazioni digitali.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Itinerari oscuri al Nilo Museum Shop di Spacca Napoli con Pino De Stasio
Successiva Da Babette birre artigianali e sfogliatelle

Articoli Suggeriti

MOVIMENTO TURISMO VINO, ARRIVA CANTINE APERTE

CARNEVALE AL CENTRO COMMERCIALE MEDI DI TEVEROLA

SICUREZZA: SE AL VOMERO NON C’E’ … FIGURARSI A NAPOLI E PROVINCIA E …

LE ELEZIONI EUROPEE E I SOSPETTI DIKTAT DI BRUXELLES: LA CIDA SOSTIENE GOVERNO RENZI

Mare, estate e musica sotto le stelle al beach club flegreo

I ROTARY CLUB PROMUOVONO IL LIBRO DI MARIANNA VITIELLO