Al Mama Ines, l’esclusivo party di Carnevale firmato Mokos


daniele decibel bellini

“No maschera, no party” sarà il claim dell’esclusivo rendez vous di Carnevale firmato Mokos, che prenderà ritmo, forma e colore domani, domenica 11 febbraio, al Mama Ines Unconventional Club di Cercola, completamente rinnovato. Che decidiate di indossare i panni di Christian Grey di Cinquanta sfumature, di Fedez abbinato a Chiara Ferragni in dolce attesa, di Wonder Woman, Batman o Cristiano Malgioglio, poco importa. Ciò che conta è armarsi di ironia, originalità e voglia di divertimento elevate all’ennesima potenza per scatenarsi fino a notte fonda.

Il via alle 19 con un long aperitif rinforzato da un gustoso buffet by Rama Eventi, mentre le danze del party in maschera più entusiasmante di sempre si apriranno ufficialmente alle 21.30.

A movimentare la serata, una selezione di musica commerciale House a cura del guest dj Alex Colle, che si alternerà in console con Elio Foglia, Danny Van Boy feat Mike the V. Tra gli ospiti, atteso, Daniele Decibel Bellini, speaker del Napoli allo stadio San Paolo, mentre in voice ci sarà il virtuoso Goldie, attore che vanta collaborazioni anche con The Jackal.

E ancora, performance danzanti, effetti speciali e tanta animazione per l’atteso party Mokos: una vera e propria istituzione nei paesi vesuviani e non solo.

 

Mama Ines Club

 

Corso Domenico Riccardi 400 – Cercola (Napoli)

 

Per info: 392 4347500

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Precedente Anelfra. Un viaggio attraverso l’Africa e il deserto: la presentazione a Villa Bruno
Successiva SPAZIO CREATIVO PRESENTA “Belli e Buoni”. Lotteria solidale

Articoli Suggeriti

Polo Museale Fiorentino, tutte le mostre del fine settimana

San Giorgio a Cremano aderisce alla campagna per il risparmio “M’’illumino di meno

INAUGURAZIONE DEI NUOVI STUDI DI PRODUZIONE DELL’EMITTENTE GT CHANNEL

San Giorgio a Cremano, il sindaco Mimmo Giorgiano si è dimesso

AYALA BAR, “Sittin’ on the Dock of the Bay”

A Somma Vesuviana la Giornata del microchip