Maggio della Musica, recital di Ruben Micieli


Vincitore dell’edizione 2016 del Maggio del Pianoforte, il giovane talento Ruben Micieli si esibirà in recital per la ventesima edizione del Maggio della Musica, giovedì 20 aprile alle ore 20:15 nella veranda neoclassica di Villa Pignatelli a Napoli. Siciliano, classe 1997, eseguirà tre sonate per pianoforte di tre diversi autori: la n. 12 k 332 di Wolfgang Amadeus Mozart, la n. 2 op. 2 di Ludwig van Beethoven e la n. 6 op. 82 di Sergej Prokof’ev.

Vincitore di numerosi premi e concorsi, ha debuttato all’età di 13 anni e da allora svolge attività concertistica in Italia e all’estero, e inoltre si dedica alla composizione. A breve pubblicherà due album.

Biglietto: 20 euro (prenotazione obbligatoria)

Info: tel 081 5606630  – 3929161691 – 3929160934 – maggiodellamusica@libero.it

www.maggiodellamusica.it

_ _

Giovedì 20 aprile 2017 alle ore 20:15

Veranda neoclassica di Villa Pignatelli – Napoli

Ruben Micieli, pianoforte *

Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791), Sonata n. 12 in Fa maggiore, K. 332

Ludwig van Beethoven (1770 – 1827), Sonata n. 2 in La maggiore, op. 2 n. 2

Sergej Prokof’ev (1891 – 1953), Sonata n. 6 in La maggiore, op. 82

Biglietto: 20 euro (prenotazione obbligatoria)

* vincitore del Maggio del Pianoforte 2016

Info: tel 081 5606630  – 3929161691 – 3929160934 – maggiodellamusica@libero.it

www.maggiodellamusica.it

Ruben Micieli è nato a Ragusa nel 1997. Ha iniziato a studiare il pianoforte all’età di 5 anni con la maestra Javorka Misic. Dall’età di 9 anni viene seguito dal Maestro Giovanni Cultrera presso l’Istituto di Studi Musicali Vincenzo Bellini di Catania fino al conseguimento del diploma in ‘Discipline Musicali – Pianoforte’ con il massimo dei voti, la lode e segnalazione per una produzione discografica, a soli 17 anni. Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali e internazionali classificandosi sempre ai primi posti tra cui: nell’aprile 2015 ha vinto il primo premio, il premio del pubblico e il premio come ‘Talent Prometteur’ al Mayenne International Piano Competition, in Francia. Nel mese di giugno ha vinto il primo premio al I International Piano Competition ClaMo “Región de Murcia” in Spagna. Ha vinto la XVIII edizione del Concorso Val Tidone “Premio Silvio Bengalli” (2° premio con 1° premio non assegnato). Nel mese di novembre ha ottenuto il 3° premio alla XXXII edizione del Premio Venezia, il concorso nazionale più prestigioso d’Italia. Nell’aprile 2016 ha vinto il 1° premio al Leopold Bellan International piano Competition a Parigi. In ottobre 2016 ha vinto il terzo premio al Verona International Piano Competition. Ha iniziato l’attività concertistica alle età di 13 anni. Si è esibito in sale da concerto e teatri in giro per l’Europa (Spagna, Portogallo, Italia, Francia, Austria, Germania) tra i quali il Teatro La Fenice di Venezia, Salle Cortôt di Parigi, Teatro Municipale di Piacenza, Auditorium Paganini di Parma, Auditorium Victor Villegas de Murcia (Spagna), Auditorium Palazzo Gran Guardia (Verona), Villa Pignatelli di Napoli, Teatro Vittorio Emanuele di Messina, Sala Solitär di Salisburgo presso il Mozarteum Conservatory (Austria) etc. Ha suonato con diverse orchestre come l’Orquestra Filarmonia das Beiras (Portogallo), Orquesta Sinfonica de la Region de Murcia (Spagna) e l’Orchestra Filarmonica di Chernovtsy (Ucraina), Filarmonica di Bacau (Romania). Dall’età di 10 anni si esprime anche attraverso la composizione con brani che riscuotono sempre unanimi consensi di pubblico e critica. Sta frequentando l’ultimo anno presso l’Academia Internacional de Musica Aquiles Delle Vigne e continua a perfezionarsi con il Maestro Giovanni Cultrera. Nel Gennaio 2017 è stato in tournée in Emilia Romagna con l’Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini di Parma riscuotendo successi dal pubblico e dalla critica. Prossimi eventi che lo vedranno impegnato: l’incisione e la pubblicazione di due CD.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Precedente MODA, IN ARRIVO LA III EDIZIONE DI "FASHION GOLD PARTY"
Successiva Il virtuoso della chitarra Edoardo Catemario in “Contemporaneamente Bach”

Articoli Suggeriti

SAN GIORGIO A CREMANO, RIENTRA L’EMERGENZA FARMACIA

Pozzuoli Jazz festival: incanto al castello di Baia con il concerto di Michel Portal e Bojan Z

Uffizi: gli artisti delle Venezie nei disegni del Gabinetto Disegni e Stampe

“CAMPANIA EXPRESS” UN TRENO VELOCE PER I SITI ARCHEOLOGICI DI POMPEI E ERCOLANO

Medicina fetale, il 12 dicembre al Gemelli di Roma il convegno AIGOC

Cibi e pietanze nel mondo antico: un viaggio tra quotidiano, rituali ed etnografia