LA PIZZA NAPOLETANA CANDIDATA ITALIANA PER IL RICONOSCIMENTO UNESCO 2017


“Siamo particolarmente soddisfatti, per la candidatura italiana  al riconoscimento per la Pizza Napoletana patrimonio dell’umanità.” Cosi è intervenuto il Rappresentante della Consulta Nazionale dell’Agricoltura già Presidente del Comitato di Promozione, Valorizzazione e Tutela della Pizza Napoletana, Rosario Lopa.

“Dopo il marchio comunitario STG (specialità tradizione garantita) la nuova iniziativa Unesco rappresenterebbe un’ulteriore riconoscimento alla tradizione gastronomica partenopea, e alle metodiche di preparazione dettate dalla maestria dei nostri Pizzaiuoli, ma è necessario – ha ribadito Lopa – un’alleanza e sinergia tra gli attori principali del sistema Pizza Napoletana (che manca) con le associazioni, il sistema camerale e le istituzioni.”

“La Pizza Napoletana deve prima essere patrimonio di tutti i napoletani e non di pochi. Per queste motivazioni –  ha concluso Lopa –  bisognerebbe, adesso, coinvolgere tutte le realtà che lavorano intorno al fenomeno pizza, per raggiungere questo nuovo ed importante traguardo, sia economico che sociale, senza nessuna esclusione, per non cadere in facili e sterili strumentalizzazioni di pochi.”

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − dieci =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Al Teatro Argot Studio torna in scena "Xenofilia"
Successiva Venti di novità al CellarTheory

Articoli Suggeriti

Il Consorzio di Tutela del Provolone del Monaco Dop rilancia l’appello al ministro Bellanova

TRENITALIA REGIONALE CAMPANIA: FIRMATO IL NUOVO CONTRATTO DI SERVIZIO CON LA REGIONE

“Ho scelto di dirtelo”, il libro di Giada Ann Grey

Anniversario di Giacomo Leopardi alla Villa delle Ginestre

Salpa la nave della legalità per Palermo

“Delle volte”: esce il nuovo video del rapper sannita SHARK EMCEE