Al Nostos Teatro di Aversa, OUT della compagnia UNTERWASSER


In scena sabato 6 e domenica 7 febbraio 2016, “OUT”, della compagnia UnterWasser, è il quarto appuntamento della rassegna “Approdi” 2015/2016 del Nostos Teatro di Aversa (Na), diretto da Giovanni Granatina, Gina Oliva e Dimitri Tetta.
Definito “uno spettacolo bello e poetico, dove l’arte del teatro di figura può agevolmente uscire dalla tradizione per incamminarsi, come il bimbo protagonista della storia, verso nuovi orizzonti” -M.Bianchi, EOLO -, OUT è il viaggio di iniziazione e formazione di un bambino che viene e-ducato (dal latino educere) cioè condotto fuori dalla sua casa, metafora delle sue certezze, e messo in relazione col mondo e con i suoi inevitabili contrasti. Il protagonista vive in un universo rassicurante, fatto di bianchi e di grigi, ha un petto-gabbia, dove tiene rinchiuso il suo cuore-uccellino, per paura che possa ferirsi o smarrirsi. Un giorno, però, il suo cuore decide di fuggire, costringendo il bambino ad uscire di casa per cercarlo.
OUT parla del passaggio dalla chiusura emotiva all’abbattimento delle barriere create da noi stessi per sentirci “al sicuro”. Questo tema è legato soprattutto al percorso di definizione della personalità che caratterizza il periodo di passaggio dall’infanzia all’adolescenza e ritorna continuamente, a diversi livelli e con diverse intensità, nel corso della vita di ognuno di noi.
OUT è uno spettacolo muto e visuale la cui estetica trae ispirazione da artisti come Mondrian, Calder, Rotkho, Folon, Steinberg, Escher. Utilizza la musica, i suoni e le onomatopee come amplificatori del sentimento e del significato. Il linguaggio poetico delle diverse tecniche utilizzate trasporta il pubblico in una dimensione onirica, trasmettendo il suo messaggio universale attraverso l’uso di archetipi.
La compagnia UnterWasser (“sott’acqua”) è un bacino di ricerca teatrale dove si indagano le potenzialità poetiche, evocative e comunicative del teatro di figura.
Sott’ acqua è il fondale, con le sue meraviglie nascoste che creano stupore.
Lavoriamo per condividere l’esperienza dell’incantamento, per noi irrinunciabile, attraverso la ricerca di un’estetica raffinata, frutto di un accurato studio sui materiali e sulle tecniche.
Sott’ acqua è anche oscuro, profondo, denso.
Profondi sono i temi che ci domandano di essere scandagliati e portati alla luce.
Sott’ acqua la voce non ha lingua, le parole diventano suono e i significati si colgono con gli occhi.
Ricerchiamo un teatro visuale, universale, silente.
Sotto l’acqua è l’onirico, il mondo del simbolo, il mito, l’utopia.
Per attingervi occorre infrangere lo specchio della superficie e immergersi.
UnterWasser è un gruppo fondato nel 2014 da Valeria Bianchi, Aurora Buzzetti e Giulia De Canio.

OUT
Compagnia UnterWasser
Con: Valeria Bianchi, Aurora Buzzetti, Stefan Andrei Balan
Ideazione, drammaturgia, regia, costruzione pupazzi, scene, costumi, suoni: Valeria Bianchi, Aurora Buzzetti, Giulia De Canio
Finalista Premio SCENARIOinfanzia2014, MENZIONE SPECIALE OSSERVATORIO STUDENTESCO.
Selezione Visionari Kilowatt Festival 2015.
Trailer —> https://vimeo.com/128432380

Sabato 6 febbraio 2016 ore 21,00
Domenica 7 febbraio 2016 ore 20,00
Nostos Teatro
Viale J. F. Kennedy, 137, trav. Brodolini, 6
81031 – Aversa (CE)
Info e Prenotazioni:
[email protected]
Tel. 081 19 169 357 Cel. 389 24 714 39

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − 1 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente L’8 febbraio La Dea bendata di Pozzuoli diventa per una sera “Dea d’oriente”
Successiva Pan, workshop sulle canzoni di Pino Daniele

Articoli Suggeriti

Affrontare il freddo con i prodotti agricoli del territorio

GALLERIA DEGLI UFFIZI: RIAPRE LA SALA UNO

L’Esperienza di Pompei per l’inaugurazione dell’anno accademico 2014-2015 della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici della Federico II

LUVO BARATTOLI ARZANO PIEGA LO SPAURACCHIO MAGLIE

SEVERINO NAPPI: PETIZIONE IN FAVORE DELLA FAMIGLIA DI ANATOLY KOROV

A “Mondo Prezioso”, le nuove collezioni di orologi e bijoux firmate Didofà