Fa tappa a Napoli il format internazionale “Music Connection”


Sbarca a Napoli, dopo Londra, Strasburgo e Amsterdam, “Music VIP Connection”, progetto internazionale promosso da “Nicola – New International Company of Live Arts”, che si propone di creare collaborazioni musicali tra artisti provenienti da Regno Unito, Francia e Italia. Un’idea divenuta format, nata a Londra nel 2011, che finora ha coinvolto oltre 300 giovani virtuosi selezionati in tutta Europa.

Fitto e movimentato il programma partenopeo che, dal 26 ottobre al 2 novembre, vedrà protagonisti ragazzi provenienti dai tre Paesi, che si cimenteranno con la creazione di brani inediti pronti a riflettere le diverse culture e i background musicali dei partecipanti.

Una “sfida” adrenalinica a colpi di musica, testi e videoclip: una full immersion all’insegna di note e creatività.

In particolare, dal 27 al 29 ottobre, gli artisti saranno alla Mad school (http://www.madschool.it) di via Terracina 429, a Fuorigrotta (Napoli) per realizzare testi e musica per poi passare alla registrazione.

Il 27, il gruppo si esibirà live all’Alter Ego di via Costantinopoli (Napoli) e il 30, al Teatro Comunale di Palma Campania, dove sarà presente anche lo stilista britannico Erwin Michalec con i suoi spettacolari abiti dipinti a mano.

Dal 31 ottobre al primo novembre, invece, si realizzeranno i videoclip poi veicolati tramite youtube e il sito web www.nicolaarts.org.

L’evento porta la firma dei creative directors “Nicola”: Katya Gagliano, Michela Ferrara e Tony Kohhiba.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × quattro =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Sapori di Mezzogiorno applaude la legge sulla Biodiversità di interesse agrario e alimentare
Successiva DA SAN DOMENICO A SAN LORENZO MAGGIORE, IL TEATRO VA IN SCENA PER LE STRADE E I SITI DI NAPOLI

Articoli Suggeriti

“A Natale compra Campano”, la rivista Agricultura con gli imprenditori del Sud

MADE IN ITALIA®. Il nuovo brand di scarpe italiane

I Fun House Project tornano al Moses club

LUDOVICO EINAUDI A POMPEI

A Vitignoitalia il patrocinio di Expo Milano 2015

Castelli aperti a Capriva del Friuli