Riprendono i Notturni d’arte dell’Associazione culturale MIRABILE INGEGNO


Dopo la pausa estiva (e in attesa degli appuntamenti autunnali cui stiamo già lavorando) riprendono i Notturni d’arte dell’Associazione culturale MIRABILE INGEGNO, che a settembre Vi invita a partecipare a tre passeggiate culturali ideate e condotte dallo storico dell’arte Mirko Baldassarre, già proposte con successo negli anni scorsi e diventate ormai un “classico” fra i  Notturni pianificati dell’Associazione.

CARAVAGGIO..NEI LUOGHI DI CARAVAGGIO
LA MAPPA GEOGRAFICA (E INTERIORE)  DEL PITTORE “MALEDETTO”CRONACHE DI MORTE LUSSURIA E SANTITA’
Arte e storia a Via Giulia, la strada del RinascimentoL’INCANTO E LA SEDUZIONE
ARTE STORIA CINEMA E LETTERATURA TRA PIAZZA DI SPAGNA E VIA MARGUTTA

Troverete, a seguire, tutti i dettagli relativi agli appuntamenti (date,contenuti, appuntamenti,costi e riduzioni)
 

CARAVAGGIO..NEI LUOGHI DI CARAVAGGIO
LA MAPPA GEOGRAFICA (E INTERIORE)  DEL PITTORE “MALEDETTO”
A cura dello storico dell’arte Mirko Baldassarre
 MARTEDI’ 8 SETTEMBRE – MERCOLEDI’ 9 – GIOVEDI’ 1
ore 20.30 (durata della visita circa 2 ore)
 
APPUNTAMENTO ORE 20.30 IN PIAZZA DI SAN LUIGI DEI FRANCESI
FINE PERCORSO ALLE 22.45 CIRCA IN PIAZZA BORGHESE
Un avvincente itinerario – ideato, curato e condotto dallo storico dell’arte Mirko Baldassarre – e volto a ricostruire la mappa geografica e interiore del pittore maledetto. I suoi 14 anni a Roma fra risse, turbolenze, frequentazioni equivoche, prostitute come modelle e presunte amanti, committenze prestigiose e clamorosi rifiuti, ascese e decadute, fino al drammatico omicidio del rivale Ranuccio Tommasoni. Una passeggiata nel cuore di Campo Marzio, a ripercorrere i luoghi dove il pittore visse, lavorò e …uccise. E ancora, nuove rivelazioni e recenti scoperte,testimonianze e documenti dell’epoca, dettagli meno noti, le vicissitudini dei personaggi che incrociarono l’esistenza del pittore e che contribuirono a renderla un labirinto di passioni estreme, un drammatico vortice di episodi ancora oggi avvolti nell’ombra.             Luci e ombre nell’arte e nella vita…
CRONACHE DI MORTE LUSSURIA E SANTITA’
Arte e storia a Via Giulia, la strada del RinascimentoA cura dello storico dell’arte Mirko Baldassarre

VENERDI 11 SETTEMBRE – SABATO 12 – DOMENICA 13
ORE 20.30 (durata della visita circa 2 ore)APPUNTAMENTO ORE 20.30 PIAZZA FARNESE
FINE PERCORSO ENTRO LE ORE 23,00  DI FRONTE ALLA CHIESA DI SAN GIOVANNI DEI FIORENTINI ( PIAZZA DELL’ORO, 1)
La passeggiata – ideata e condotta dallo storico dell’arte Mirko Baldassarre – ci consentirà di  scoprire i tesori artistici di Via Giulia fra Chiese poco conosciute (S. Eligio degli Orefici, San Girolamo della Carità, San Biagio degli Armeni, Santo Spirito dei Napoletani, Santa Maria dell’Orazione e Morte; San Giovanni dei Fiorentini e altre ancora; Palazzi maestosi (Palazzo Sacchetti e Falconieri);
vicoli pittoreschi e case di artisti ( Raffaello, Cellini, Della Porta).
E ancora, la terribile e famigerata Corte Savella, dove fu imprigionata e torturata la giovanissima Beatrice Cenci; l’abitazione dove si consumò la tragedia personale del Borromini, morto suicida tra tormenti e agonie; le dimore di due giovani cardinali destinati a diventare tra i più famosi Principi della Chiesa (Paolo III Farnese e Urbano VIII Barberini). Storie, aneddoti e curiosità attraverso la strada più suggestiva del Rinascimento.

L’INCANTO E LA SEDUZIONE
ARTE STORIA CINEMA E LETTERATURA
TRA PIAZZA DI SPAGNA E VIA MARGUTTA

A cura dello storico dell’arte Mirko Baldassarre

                                                        
 MARTEDI’ 15 SETTEMBRE – MERCOLEDI’ 16 – GIOVEDI’ 17
             ORE 20,30 ( Durata della visita circa 2 ore 15 minuti)                      
APPUNTAMENTO ORE 20.30 A PIAZZA MIGNANELLI ( AI PIEDI DELLA COLONNA DELL’IMMACOLATA CONCEZIONE) –
FINE PERCORSO ENTRO LE 23,00 A VIA MARGUTTA
Una passeggiata tra Piazza di Spagna, Via Frattina, via dei Condotti e Via Margutta, nei luoghi che ispirarono – e dove vissero – i più grandi artisti e letterati dal Rinascimento ai nostri giorni: Canova e Casanova, Leopardi e D’Annunzio, Zola e Goethe, Keats e Byron, fino alla Callas, Moravia e Pasolini, i De Filippo, Federico Fellini e Giulietta Masina e molti altri…
Una passeggiata tra arte,storia, cinema e letteratura,  in compagnia di grandi scrittori, artisti e cineasti,  per contemplare e riscoprire scenari pittoreschi, suggestivi ed eleganti attraverso le parole di chi ne ha subito il fascino e ne è rimasto sedotto. Cronache quotidiane, pagine di letteratura, testimonianze, segreti e curiosità…
ai piedi della Scalinata più famosa del mondo..
INFORMAZIONI,  PRENOTAZIONI E  NOTE LOGISTICHE PER I TRE NOTTURNI
PER INFO E POSTI DISPONIBILI www.mirabileingegno.it/appuntamenti.php (Sezione Appuntamenti). All’atto della prenotazione si prega cortesemente di verificare le disponibilità di posti disponibili, quindi scrivere a [email protected]
IMPORTANTE: nell’oggetto della prenotazione si prega cortesemente (qualora non sia già stato fatto in occasione di una prenotazione precedente) di indicare un recapito telefonico a cui contattarvi in tempo utile in caso di annullamento delle visite per eventuale maltempoQUOTA DI PARTECIPAZIONE PER OGNI APPUNTAMENTO
INTERO: 12,50 euro (comprensiva di visita guidata con storico dell’arte + utilizzo di apparecchio audioricevente)
Ridotto Soci Sostenitori: 10,00 euro
Ridotto Soci Ordinari: 11,00 euro
Ridotto minori di 18 anni: 8,00 euro
Minori di 10 anni: gratuito

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × cinque =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Museo Novecento Firenze, secondo appuntamento della rassegna cinematografica Ciak Novecento
Successiva LA GASTRONOMIA REGINA DEL FESTIVAL DELL'ORIENTE

Articoli Suggeriti

Napoli Velata: la presentazione del libro alla Pizzeria Trianon

Quttro passi lungo la Pedamentina di San Martino

Presepi del mondo nella chiesa di San Giovanni Battista

Malattie Rare: dal Gaslini di Genova un algoritmo per la diagnosi della malattia di Gaucher

NAPOLI: GIOIELLI ESCLUSIVI DA BARBARA PISANO

Euromobil supporta la mostra di Pablo Atchugarry