CALCIO. IL NAPOLI PREPARA LA SUPERSFIDA ALL’INTER


Dopo la scorpacciata di partite del Mondiale in Qatar, con la vittoria finale dell’Argentina, riprende il 4 gennaio il campionato di serie A che vede saldamente in testa un sorprendente Napoli. La squadra ha otto punti in più al Milan, e addirittura undici sull’Inter. E proprio alla ripresa è in scena al Meazza la supersfida tra Inter e Napoli. Si gioca alle 20,45 in uno stadio esaurito.

La compagine azzurra è reduce da due sconfitte consecutive  in amichevoli allo stadio “Maradona”, ma ciò non preoccupa Mister Spalletti, il quale ora è tutto concentrato per la grande partita con l’Inter di Inzaghi. Una gara, tuttavia, non decisiva, ma comunque se dovesse battere i neroazzurri, sarebbe un altro piccolo vantaggio per la corsa allo scudetto, che manca dalla bacheca dai tempi di Maradona con Ferlaino presidente. Invece, dovesse vincere l’Inter, allora il campionato assumerebbe un altro significato, specie se poi il Milan fa i tre punti con la Salernitana. Insomma, non resta che attendere il 4 gennaio.

In Casa Inter vi è la buona notizia del recupero di Lukaku, a completa disposizione di Inzaghi. Contro il Napoli dovrebbe fare coppia con Dzeko, considerando che Lautaro arriverà a Milano solo a fine anno, reduce dal Mondiale vinto con l’Argentina. Il giocatore, semmai, potrebbe giocare nel secondo tempo, a seconda dell’andamento della gara.

Il Napoli dopo l’Inter, gioca ancora in trasferta contro la Sampdoria, squadra in piena zona retrocessione, ma sarebbe un grave errore sottovalutarla. Quindi, occhio! Dopodichè si rientra al “Maradona” per un’altra super partita. Arriva la Juve. Biglietti già tutti venduti.

Per finire, di recente Roberto Mancini è stato a Villa Domi per ricevere il Premio del Mediterraneo. Sempre elegante e disponibile, ha risposto anche alle domande di alcuni ragazzi delle Scuole Calcio di Napoli. Poi ha dato appuntamento ai napoletani per marzo, quando al “Maradona” la Nazionale giocherà contro l’Inghilterra.

 

ELIO GUERRIERO

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + tredici =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente FESTA DEGLI AUGURI ROTARY CLUB NAPOLI NORD
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

MADE IN ITALY OR ITALIAN MADE? IDEE E SFIDE PER IL FUTURO DELL’ AGROALIMENTARE ITALIAN

San Giorgio a Cremano capitale dei bambini

Fa tappa a Napoli il format internazionale “Music Connection”

“Piano City”, domenica una lezione di pianoforte aperta al pubblico in biblioteca

Immigrazione: Forze dell’Ordine vittime di violenza

Presentata oggi la nuova Scuola di Etica in Politica del Rotary Napoli