Torna l’Irpinia Express, per inebrianti full immersion tra escursioni ed assaggi


E’ tornato, finalmente, sui binari l’Irpinia Express, il treno storico che rievoca i fasti della linea Avellino-Rocchetta, riaperta all’esercizio per finalità turistiche, grazie all’intervento della Fondazione FS e della Regione Campania, in collaborazione con l’Associazione InLocoMotivi.  

Si è ripartiti lo scorso 30 ottobre: in programma, 8 viaggi nella stagione autunnale per un’inebriante full immersion tra escursioni, degustazioni e brindisi, alla scoperta dell’Irpinia più genuina e sorprendente.

Il progetto di recupero del patrimonio ferroviario da parte della Fondazione FS, si sposa perfettamente con la valorizzazione delle aree interne e questi 8 viaggi proseguono sul percorso tracciato anche da InLocoMotivi APS da 12 anni a questa parte.

A bordo delle caratteristiche automotrici vintage ALn668 serie 1800, si partirà alla scoperta del territorio.

 Il 30 ottobre il treno ha viaggiato alla volta del borgo storico di Castelvetere. Tra le chicche da non perdere: il castello medievale, il santuario di Santa Maria delle Grazie, contenente un interessante trittico del ‘400 e la chiesa di Santa Maria Assunta col suo campanile del ‘700. Pranzo a sacco libero o, in al nei ristoranti del borgo (dove è consigliato prenotare). In programma, nel pomeriggio, visita libera o guidata al borgo (obbligatoria la prenotazione per il rispetto delle misure anti-covid19).

Prima di giungere a Castelvetere, il treno h sostato brevemente a Montefalcione, dove i viaggiatori hanno potuto raggiungere una cantina dove si è svolta una degustazione di vini e gastronomia tipica dei produttori locali.

Per le misure anti-covid19, è obbligatoria la prenotazione dell’evento sul sito www.irpiniaexpress.com o inviando una email all’indirizzo [email protected]irpiniaexpress.com.

“Non perdete l’occasione di conoscere l’Irpinia più affascinante, quella dei vigneti, delle valli fluviali e dei boschi, dei borghi arroccati, della cultura materiale e dell’enogastronomia tradizionale. Vi aspettiamo a bordo dell’Irpinia Express”, è l’invito dell’Associazione InLocomotivi.

Per info e prenotazione: www.irpiniaexpress.com; mail: [email protected],cell:331 1085593 (Valentina Corvigno); cell: 329 122 1625 (Annalisa Vigilante)

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + tredici =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente SKÖN rispetta la pelle e la natura con la beauty routine sostenibile
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

ROMEO Music Live Collection, in arrivo il jazz del Marco di Tilla 5et

Pallavolo, Marianna Guerriero Arzano: Alessia Postiglione convocata nella nazionale pre-juniores

A RIVIERA DI CHIAIA IL NUOVO MENU DEI FR.LLI SALVO

SPEED STROKE: per la prima volta in Svezia a novembre

All’Ecoparco del Mediterraneo, la quarta edizione del “Frankie Knuckles Tribute”

Ritratto allegorico di Dante Alighieri: il dipinto di Bronzino in mostra nella Galleria degli Uffizi