MART: SEDICESIMA GIORNATA DEL CONTEMPORANEO


Anche quest’anno il Mart partecipa alla chiamata di AMACI per la festa dedicata all’arte contemporanea.
Ambasciatore del museo di Rovereto l’artista Alessandro Sambini.
Suo il videogioco site-specific online dal 5 dicembre.

Inoltre, a partire dal 20 novembre, video e stories accompagnano il countdown della Giornata sui canali del Mart, di AMACI e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo.

Dal 6 novembre i musei sono chiusi.
Come in primavera, il Mart di Rovereto ha intensificato le attività sul web: video sulle mostre, pillole sul patrimonio, interviste, talk, playlist musicali e tanti progetti per i bambini, le famiglie e le scuole.
Da IGTV a Facebook passando per le intelligenze artificiali delle chatbot e di Alexa, il Mart raggiunge il pubblico a casa.

XVI Giornata del Contemporaneo

In questo filone, che il Mart porta avanti con successo da oltre 10 anni, si inserisce la Giornata del Contemporaneo 2020, la grande manifestazione promossa da AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, con il sostegno della Direzione Generale Creatività Contemporanea delMiBACT e in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
L’appuntamento annuale quest’anno è fissato per sabato 5 dicembre e si svolgerà online. Il grande lavoro di musei, fondazioni, istituzioni pubbliche e private confermerà ancora una volta la vitalità del sistema dell’arte contemporanea italiano.

The Gallery Revolve
Sabato 5 dicembre ore 11

Per l’occasione, il curatore Denis Isaia, responsabile del Public Program del Mart, ha invitato l’artista Alessandro Sambini a realizzare un nuovo progetto digitale: The Gallery Revolve, Mart edition.
Nato nelle settimane di quarantena, The Gallery Revolve è una serie di videogiochi site-specific che riflette sulla condizione precaria e frustrante del visitatore di una esposizione online. In un arco narrativo piuttosto breve, il videogioco offre la possibilità di attraversare le sale dedicate al Contemporaneo della Collezione del Mart. Per l’avatar però il tentativo risulta presto estenuante, arduo, scoraggiante e a volte letale.
Accentuando le difficoltà della simulazione virtuale, l’opera, pur nell’ambizioso tentativo di mappare l’articolata rete di connessioni visive di un’esposizione, approda a considerazioni sulla natura complessa e fisica dell’esperienza estetica, sulla sua insostituibilità e parimenti sulla sua necessaria integrazione con le tecnologie.

Dalle ore 11 Alessandro Sambini introdurrà la nuova release, progettata appositamente per il Mart, con una presentazione-performance online.

Dal 5 all’11 dicembreThe Gallery Revolve sarà disponibile gratuitamente sui canali dell’artista e del Mart.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 + sette =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente L’Alopecia dell’avv. Giovanna Russo come simbolo per celebrare il coraggio delle donne vittime di violenza
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

GUERRIERO LUVO ARZANO CEDE AL CASAL DE PAZZI

Nasce la startup Chef Luigi

I Verdi al fianco del sindaco di Qualiano Ludovico de Luca

Torna in campo la McDonald’s Nola. Domenica al PalaMerliano arriva la Uisp Pozzuoli

APPUNTAMENTI DI SETTEMBRE AL MUSEO NOVECENTO

Torna “Femmene”. 4 racconti di donne