Archivio Storico: per un giorno premium bar e ristorante didattico


L’Archivio Storico (locale ubicato a Napoli, in via Scarlatti 30) diventa per un giorno premium bar e ristorante didattico. Ieri, presso il famoso locale vomerese, si sono svolte una lezione di mixology e una di cucina tenute rispettivamente dal bar manager della struttura, Salvatore D’Anna, e da due chef della brigata di cucina del ristorante  (Giustino Volpe e Vittorio Bove). Una ventina i ragazzi intervenuti, egregiamente accolti dal direttore del locale Tommaso Coppola (che si è occupato dell’organizzazione dell’iniziativa),  tutti studenti dell’Istituto Professionale di Stato per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “G. Rossini” (classi 3B e 5C, indirizzo “sala e vendita”) accompagnati dalla prof.ssa Rossana D’Elia, dalla prof.ssa Maria Pagnozzi e dalla prof.ssa Anna Porzio. Salvatore D’Anna ha rivelato loro un po’ di curiosità sul mondo della mixology e li ha coinvolti nella preparazione di un punch. I due chef della brigata di Pasquale Palamaro, chef stellato consulente della struttura, hanno mostrato ai ragazzi la preparazione delle crocchette di pollo con salsa barbecue (anche questa fatta da loro).

Queste attività ci consentono di far conoscere anche ai giovanissimi la cucina borbonica, di consentire loro l’approfondimento del mondo della mixology, e del concetto del ‘bere bene’ – afferma Luca Iannuzzi, ideatore del progetto “Archivio Storico” -. Rappresentano delle occasioni  di formazione a diretto contatto con il mondo del lavoro in quanto gli studenti sono messi faccia a faccia con l’operatività di un vero ristorante”.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente SMILE PARTY FOR CLOCHARD A VILLA DOMI
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

SETTEMBRE AL MUSEO NOVECENTO: ULTIMI APPUNTAMENTI DEL MESE

Apre la II Edizione di Efestoval, il Festival dei Vulcani

Malattie rare, la forza di Marika: “Ho tre malattie gravi ma non mi arrendo”

GUERRIERO LUVO ARZANO, TRASFERTA A TERRACINA

“Aperipasta”: la frittata di pasta si mangia durante l’aperitivo

Alessandra Krogh- Cinquetto all’Arena Indoor