Metti una sera a Palazzo Venezia con…Chopin


Sabato 28 novembre alle ore 18.30 presso Palazzo Venezia Napoli, l’Ass. PA.VE, l’ Accademia Musicale Europea, Cooperativa sociale SIRE propongono un itinerario all’insegna della cultura e della musica, in uno dei luoghi più suggestivi del centro storico di Napoli, con la scoperta dei suoi affascinanti spazi e l’incontro con uno dei più grandi compositori della storia, Fryderyc Chopin attraverso la coinvolgente modalità del ‘Concerto Illustrato’.

Il sito, che è stato per circa quattrocento anni sede dell’Ambasciata Palazzo VeneziaVeneta nel Regno di Napoli, accoglierà i partecipanti con la sua scenografica Loggia, la Casina Pompeiana ed il suo splendido e storico Giardino Pensile.

Il pomeriggio sarà aperto da un aperitivo di benvenuto e dopo una breve introduzione storica, il M° Luciano Ruotolo, introdurrà ed eseguirà le composizioni proposte con illustrazioni. Il concerto sarà aperto da una selezione di Preludi Op. 28, seguiranno poi la Mazurca Op. 68 n.2, il Valse Op. 69 n.2 eseguito da Gabriella Intignano allieva dell’Accademia Musicale Europea, successivamente i notturni Op. 15 n. 1 e Op. 48 n.1, Studio Op. 25 n. 10 ed in fine lo Scherzo N. 3 Op. 39.
Una visita guidata negli ambienti storici del Palazzo chiuderà il pomeriggio.

Contributo organizzativo (Aperitivo, Concerto Illustrato, Visita Guidata):
€10 adulti/€3 fino a 18 anni/Gratuito inferiore 6 anni
Prenotazione obbligatoria al seguente recapito: 0815528739

www.palazzovenezianapoli.com
www.accademiamusicaleeuropea.com

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 − 1 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Manageritalia lancia XLabor l’agenzia per il lavoro
Successiva Mercatini di Natale a Ercolano

Articoli Suggeriti

CAMBIOMERCI.COM PIACE AD ADOTTUP, L’INIZIATIVA DI CONFINDUSTRIA NAZIONALE

S’MOVE REVOLUTION: venerdì l’inaugurazione del Theater Bar di Chiaia

AL VIA I NUOVI BANDI SPECIALI DELLA FONDAZIONE CARIPT

Salerno in particolare – Beni culturali e innovazione Protagonista il centro storico tra passato e modernità

PALLAVOLO, MARIANNA GUERRIERO ARZANO RIPRENDE IL LAVORO

La Feltrinelli, Maurizio Ponticello presenta il suo nuovo libro