LA CRAVATTA: QUANDO UN “NODO” E’ SIMBOLO DI PROFESSIONALITA’


La Real Luxury Merchandising s.r.l. di Napoli, nasce dalla iniziali dei nomi della famiglia Vecchione, Rosario padre, Luca e Marco figli ( il name registrato è Real Luxury), commercializza cravatte, abiti, camicie uomo, borse, e accessori realizzati dalla Vecchione srl.

Ho incontrato Marco Vecchione, il più piccolo dei fratelli Vecchione , mentre facevo acquisti alla Galleria del Mare, presso il Porto di Napoli e subito mi ha colpito la professionalità e la passione con le quali egli, esponeva le caratteristiche dei suoi prodotti, dimostrando un esperienza “datata” che non coincideva con la sua giovane età.

Affascinata dalle sete e dai colori delle loro cravatte ho voluto portare a conoscenza dei Napoletani e non solo, come, al di là della crisi, un buon progetto possa fondersi in un prodotto di successo.

Mi parli un po’ della storia della sua azienda

Il brand è Real Luxury Napoli, nato per sottolineare il reale lusso sartoriale napoletano.
Tutti i prodotti Real Luxury Napoli sono lavorati artigianalmente nel piccolo laboratorio di famiglia “Vecchione”.

Crescendo, Luca e Marco Vecchione a seguito degli studi ultimati in economia decidono insieme al padre Rosario di intraprendere in pieno tempo di crisi economica una sfida; presentare al mercato e alle grandi firme già affermate, attraverso il lancio del proprio brand, basato sull’esperienza di un laboratorio ultra cinquantennale e sulla “Qualità”, vera chiave del successo, la loro prestigiosa sartoria.

Il concept Real Luxury Napoli si riscontra anche nei colori aziendali, il Marrone ed il Blu Borbonico, non a caso scelti per risaltare la napoletanità.

Anche lo Show Room realizzato all’interno della “Galleria del Mare” a Napoli, situato nella maestosa Stazione Marittima sul Molo Angioino del Porto, proprio di fronte Piazza Municipio, nel cuore della città, presenta tali colori, adornato con libri di storia napoletana, pastori, oggetti scaramantici ed antiche stampe, che ritraggono la “ Napoli bene” verso la metà dell’800. Un breve e intenso viaggio tra palazzo reale, piazza del plebiscito, il porto e l’incantevole golfo partenopeo.

La Stazione che fu costruita tra il 1933 e il 1936 dall’architetto Cesare Bazzani, rappresenta tutt’oggi un punto di incontro di notevole importanza tra la città ed i turisti che sbarcano nell’affascinante golfo partenopeo a bordo delle più importanti e rinomate navi da crociera nazionali ed internazionali.

Grazie a tale location la Real Luxury Napoli gode di una grandissima visibilità, sia a livello nazionale per la presenza del centro congressi e sia a livello mondiale dal momento che milioni di turisti di tutto il mondo attratti dal bellissimo paesaggio naturale, dalle tradizioni culinarie e dalla cultura della città, scelgono con immenso piacere NAPOLI quale meta da visitare.

Cosa c’e’ dietro il successo di una cravatta

Il successo dipende dagli uomini.!
Sicuramente un giovane team miscelato all’esperienza.
Il successo delle cravatte Real Luxury Napoli infatti, dipende da un mix di componenti tra cui una maturata esperienza nel settore produttivo sartoriale della famiglia Vecchione, la qualità e la ricercatezza dei tessuti e delle loro fantasie, la creatività.
Non a caso grazie a quest’ultima sono nati diversi prodotti brevettati, unici in tutto e per tutto.
Vedi borse da donna con nodo, cravattino portachiavi, e non per ultima la nuova cravatta brevettata
E’ facile poter affermare che dietro una nostra cravatta si nasconde un mondo del tutto nuovo al cliente finale.
Il segreto… è nelle mani di Marco Vecchione.

Qual è il valore aggiunto del suo prodotto

E’ la pazienza, la professionalità e soprattutto una profonda Passione che dedichiamo ora dopo ora alla produzione e giorno dopo giorno alla presentazione delle caratteristiche del nostro prodotto ai nostri clienti internazionali e non, che vengono a visitare il nostro show room.

Cosa puo’ dire ad un giovane che vuole intraprendere la strada dell’imprenditoria

Da giovane imprenditore mi sento di consigliare di essere sicuramente professionale, ma allo stesso tempo di essere passionale nel proprio lavoro.
Il vero motore trainante secondo me è proprio la passione che ti spinge ad affrontare e superare ostacoli quotidiani presenti sul nostro territorio, non del tutto semplici.
Dopo una profonda analisi di coscienza bisogna capire che occorre oltre a tanta pazienza anche testardaggine ma soprattutto “Sacrificio”, magari lavorando anche e soprattutto quando il resto della nazione si ferma.
Inoltre evidenzio che sono davvero pochi, ma per fortuna esistono, imprenditori affermati che si fidano e riescono a dar spazio ai giovani.
Quindi… forza, coraggio, voglia di “Fare” e tanta creatività.

Mi parla della sua ultima creazione?

La vera ed ultima novità è nata circa 1 anno fa dalle mie mani.
Si tratta di una nuova cravatta brevettata in tutto e per tutto, che presenta un significato, un packaging ed un testo interamente dedicato a se stessa.
A breve sarà presentata anche a Napoli, dal momento che è stata vista e battuta all’asta in anteprima mondiale a San Francisco – U.S.A. presso il Fairmont Hotel, dal Real Teatro San Carlo di Napoli con il quale siamo in stretta collaborazione.
Infatti in un importante video conferenza realizzata in diretta dal Teatro San Carlo con l’ambasciatore americano ed il nostro Console Italiano in San Francisco, illustrai le diverse lavorazioni delle nostre cravatte, dalle 3 alle 12 pieghe sartoriali.
In questa occasione erano presenti differenti testate giornalistiche e molte autorità tra cui il Vice Presidente del Teatro San Carlo il Dott. Maurizio Maddaloni.

Un’ultima battuta: cosa la contraddistingue da un suo concorrente.

I concorrenti presenti sul mercato svolgo esclusivamente attività imprenditoriale e/o commerciale, magari portando avanti un attività iniziata dai loro antenati.
La differenza … sta di fatto che a Napoli di giovani artigiani imprenditori non esistono, quindi Real Luxury Napoli raccoglie esperienza, giovane tradizione artigianale, imprenditorialità ed infine commercializzazione.

Guarda il video: http://www.youtube.com/watch?v=I_9YUnBfl2U

Autore: Elena Simonetti

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Centro Nova Atlantis: Masterclass in musica leggera con Pino Perris
Successiva Brusciano.Congregazione Piccole Ancelle di Cristo Re, formazione e spiritualità missionaria dal 1962

Articoli Suggeriti

Firmato protocollo d’intesa progetto “Mi muovo – Eco mobylity Salerno-Costiera Amalfitana”

A Pompei le magiche melodie di Astor Piazzolla

Paradiso degli Alberti: in un libro il recupero dell’antico complesso monastico

AL MUSEO FERROVIARIO DI PIETRARSA: IL BACIO TRA GIOVE E LA LUNA

Riscoperto un cratere di marmo raffigurante il Dio Dioniso a Capua

La Cucina è femmina…A tavola con i Borbone: il menù borbonico in tavola a villa Domi