Matteo Bassetti: l’infettivologo presenta il suo nuovo libro “Pinocchi in Camice”


Nell’ambito del salotto letterario Vega Cultura, venerdì 2 febbraio 2024, alle ore 19:00, a Frattamaggiore (Na), presso Vega Cafè (Corso Durante, 162), interverrà il Prof. Matteo Bassetti, che presenterà il suo ultimo libro “Pinocchi in Camice. Sulla salute non si scherza” (Piemme Edizioni), intervistato dal dott. Nicola Ruocco, fondatore  della kermesse “Gli Incontri di Valore”.

L’evento rientra nel piano di responsabilità sociale di Marican Holding, che ha sempre mostrato grande attenzione alla diffusione del concetto di cultura come momento di sana aggregazione e di crescita sociale.

Il Prof. Matteo Bassetti è tra i volti più noti che il grande pubblico ha imparato a conoscere durante la pandemia. Infettivologo e ricercatore, è Professore Ordinario di Malattie Infettive dell’Università di Genova Direttore del reparto Malattie Infettive dell’Ospedale San Martino di Genova.

“Pinocchi in Camice. Sulla salute non si scherza” è un libro utile per capire il valore fondamentale del metodo scientifico e come agiscono le fake news in ambito medico. Negli ultimi anni la scienza medica è stata invasa da notizie false e falsi guru. Se da un lato la rete ha democratizzato l’accesso alle informazioni, dall’altro l’uso pervasivo di internet ha contribuito, costantemente, alla disinformazione in ambito sanitario. I “pinocchi” in camice bianco sono tutti quei medici, pseudomedici, farmacisti, infermieri, nutrizionisti, osteopati che, in malafede, per facili guadagni o per ignoranza, mentono ai loro pazienti, facendo credere di poter risolvere i loro problemi con terapie che non hanno alcun fondamento scientifico. Ma come si smascherano le grandi bugie attorno alla medicina? Quali risposte dare a pazienti che ogni giorno si sentono raccontare i mirabolanti rimedi ai loro problemi di salute? Matteo Bassetti ripercorre le storie più celebri di cure rivelatesi inefficaci o dannose, le truffe più eclatanti e i meccanismi attraverso cui alcuni supposti luminari hanno spesso goduto del plauso e della difesa di istituzioni e media. Dal Covid all’omeopatia, dalle diete miracolose fino a Stamina, dal metodo Di Bella all’uso smodato degli antibiotici, un campionario di credenze e supposte verità che hanno illuso, ingannato o semplicemente distorto cure e trattamenti in questi ultimi decenni. Con una verve insolita e una sferzante sicurezza derivata da tanti anni di studi e ricerche sul campo, Matteo Bassetti marca una netta linea di separazione tra ciò che è scientificamente dimostrato e ciò che rientra nel campo della speculazione, se non della vera e propria truffa organizzata, anche grazie alle testimonianze di autorevoli esponenti del mondo dell’informazione e della scienza, da Bruno Vespa a Ilaria Capua, per citarne alcuni, ma anche di semplici cittadini.

Ufficio Stampa

Marican Holding

Domenico Ascolese

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Sonia Sacrato presenta il suo libro "L’enigma del gatto"
Successiva 50° Nauticsud : giovedì la presentazione alla stampa

Articoli Suggeriti

Venezia: in mostra le opere di Corrado Veneziano alla Biblioteca Nazionale Marciana

SCLEROSI MULTIPLA: NEL LAZIO UN NUOVO MODELLO ASSISTENZIALE PER GARANTIRE AI MALATI LE STESSE CURE

A SPASSO CON DANTE: LA NUOVA APP DI ARTE.it DEDICATA A FIRENZE

RAI2: MADE IN… I DITELO VOI e MADE IN… PAOLO CAIAZZO

Sposalizio della Vergine, la tavola di Rosso Fiorentino in esposizione all’Ambasciata di Parigi

“Storia di un (quasi) amore in quarantena”, esordio di Davide Gambardella