AL TEATRO DON PEPPE DIANA DI PORTICI “CANTO DI NATALE” DI DICKENS


Al Teatro Don Peppe Diana, l’1 e 2 gennaio 2024, andrà in scena la più bella storia sul Natale mai scritta, Canto di Natale di Charles Dickens una serata indimenticabile per l’affezionato pubblico del Teatro che interverrà a questa rappresentazione autorizzata dal teatro Il Pozzo e il Pendolo.

Ma “questo” Canto di Natale ha qualcosa di diverso!

Gli spettatori verranno catapultati in un salotto di altri tempi… sembrerà quasi di essere intorno al focolare mentre la voce narrante di Paolo Cresta si accavallerà con le musiche di Carlo Lomanto in un intreccio caldo e sinuoso fatto di luci, di odori, di sapori, di un Natale che ognuno di noi conserva nella propria memoria.

L’idea – sottolinea la regista Annamaria Russoè quella di restituire l’incredibile potere affabulatorio che le pagine di Dickens custodiscono, attraverso la voglia di dare una risposta al “corredo di emozioni” che tradizionalmente accompagnano il Natale: desideri, nostalgie, aspettative magari anche cinismo, disillusioni, insofferenza. Il Natale che vorrei… è quello che ci sarebbe piaciuto che qualcuno pensasse per noi.  Un Natale fatto di storie, di persone, di momenti belli da condividere e che permetterà agli spettatori di godere a pieno di un racconto fantastico, in grado di far sognare adulti e bambini di tutte le età”.

Una grande storia, il racconto di una notte, una riflessione sul difficile equilibrio fra il presente, il passato e il futuro con la grande opportunità di cambiare il proprio destino.

Una notte di Natale che a distanza di più di un secolo conserva l’inossidabile attualità di suggestioni preziose, quelle dei nostri ricordi, fatti di atmosfere che riscaldano il cuore, di nostalgiche magie e di semplice allegria lontano anni luce dallo stress consumistico. 

Il Natale che vorrei.

Elena Simonetti

Teatro Don Peppe Diana

Info:

Viale Tiziano, 15, 80055 Portici NA

[email protected]

+39 331 4251373

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente "Illumina la notte" sedicesima edizione: palio dei catuozzi, ciuccio di fuoco e gospel
Successiva Il Capodanno di Ravello è in Musica

Articoli Suggeriti

Il Wedding Day Le Stelle di Mimmagiò promosso da TUTTOSPOSI

Da Babette birre artigianali e sfogliatelle

LA GUARDIA DI FINANZA SOSTIENE IL BANCO ALIMENTARE

“Ioelei”, una serata con Federica Lisi per ricordare Vigor Bovolenta

L’AGRICOLTURA AL CENTRO DI EXPO2015

Galleria degli Uffizi, donato un nuovo autoritratto