Faito Doc Festival, finestra sull’Iran tra il cinema e la poesia di Forough Farrokhzad


Testimonianze dirette di giovani autori iraniani e una retrospettiva omaggio dedicata alla più importante cineasta e poetessa iraniana del XX secolo, Forugh Farrokhzad. Il Faito Doc Festival apre una finestra sul paese mediorientale lunedì 25 luglio alle ore 18 presso la tendo struttura della Casa del Cinema, evento curato da Chiara Pacifico con la collaborazione di Domenico Ingenito e Matin Sayefi.

Durante la giornata verrà proiettato il documentario “La casa è nera”, prevista una passeggiata poetica con recitazione itinerante dei versi di Forugh declamati in italiano e in farsi. Inoltre, verrà mostrata una video testimonianza del traduttore in italiano dell’autrice, Domenico Ingenito, professore di letteratura persiana all’UCLA, che ha donato in anteprima al FaitoDoc Festival delle poesie che saranno contenute nel volume in uscita nel 2023 intitolato “Forugh Farrokhzad: Poesie Complete”.

Il festival diretto da Turi Finocchiaro e Nathalie Rossetti, giunto alla 15a edizione, proseguirà fino al 27 luglio tra lungometraggi e cortometraggi, incontri col pubblico, laboratori, mostre e passeggiate nella natura. Tema di quest’anno sarà “Evasioni”, accrescendo e analizzando attraverso il cinema i cambiamenti della società.

Per info https://faitodocfestival.com/

 

 

NOTE SUL FAITO. Il Faito è un luogo extraurbano, un Parco naturale situato a 1.131 metri sul mare che abbraccia due golfi, di fronte alla baia di Napoli, il Vesuvio, le isole di Capri, Ischia e Procida… è un paesaggio impregnato di nostalgia, che appare e scompare nelle nuvole. Le virtù sensoriali di questo monte sul mare si prestano a dar vita a proiezioni di documentari di creazione, a proporre incontri e dibattiti, a confrontare sguardi e punti di vista forti e personali sul come raccontare la realtà nel cinema. Il belvedere e la luce cangiante diventano contemporaneamente e grazie al cinema un bel vedere sul mondo nel quale viviamo.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci + due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente CENA STELLATA A MANDURIA
Successiva Summer Concert 2022: itinerari musicali in di Terra di Lavoro

Articoli Suggeriti

UNO SPLENDIDO CONCERTO DI NATALE A CASTELCAPUANO

G8, il Pg di Genova chiede un nuovo procedimento contro i Funzionari ancora in servizio

ANTRO VERSI: A Cuma per la Sibilla

Mariglianella: Amministrazione Comunale approva fornitura di libri per scolari meno abbienti

UN CONCERTO DÀ IL VIA ALLE CELEBRAZIONI PER I 250 ANNI DALLA MORTE DEL PRINCIPE RAIMONDO DI SANGRO

Uscito il video dell’ultimo singolo di Valerio Jovine “Senza penzier”