TORNA IL GRANDE TENNIS A NAPOLI


È il primo appuntamento della stagione 2024 sulla terra rossa. Presentato al Circolo Club Napoli il “Torneo ATP Challenger 125” in programma dal 24 fino al 31 marzo. Gli appassionati di questo sport non vedono l’ora di andare al Tennis Club e fare il tifo per i loro beniamini. Un tifo che è aumentato dopo la vittoria della Coppa Davis e soprattutto per gli straordinari successi di Jannik Sinner, ormai il numero uno al mondo. Un vero e proprio punto di riferimento. Sarebbe una visita davvero gradita nella città partenopea. Dunque, la Napoli Tennis Cup si disputa su terra battuta all’aperto e gli operai sono già  sul posto per riordinare tutto. La manifestazione è organizzata da Master Group Sport la società che, in sinergia con il Tennis Club Napoli, ha accettato la sfida di riportare il tennis internazionale nella nostra città.Alla conferenza stampa hanno partecipato il presidente del Circolo Riccardo Villari, l’assessore allo Sport Emanuela Ferrante, il Direttore del Torneo Alessandro Motti e Antonio Santa Maria, Direttore Generale di Master Group Sport. I biglietti di ingresso hanno un costo di 10 euro nei primi 4 giorni, 15 euro il 28 marzo, 20 euro il 29. Invece sabato 30 e domenica 31 il biglietto salirà a 30 euro.

ELIO GUERRIERO

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente DON PEPPINO DIANA di Sergio Tanzarella
Successiva Teatro Palapartenope: Nancy Coppola festeggia 20 anni di successi

Articoli Suggeriti

” Incontri…al cioccolato” a Palazzo Venezia

Da la “Cena” a la “Più bella serata della mia vita” il Festival della Cinegustologia celebra Ettore Scola

NOCERINO: NUOVE SOLUZIONI PER RILANCIARE L’EDILIZIA

Giardino di Boboli: sicurezza garantita dal personale del Polo e dalle telecamere

Presentata lista Green Italia-Verdi Europei circoscrizione Sud

Sindaco di Brusciano eletto Presidente del consorzio ASI di Napoli