ACERRA: IN MOSTRA “LA LEGGE DELLA NATURA” DI GIACOMO PIETOSO


“Giacomo Pietoso oltre ad essere un artista pieno di talento è un esempio”. – così il sindaco Tito D’Errico in occasione dell’inaugurazione della mostra “La legge della natura” di Giacomo Pietoso al castello dei conti di Acerra. L’artista ha trasformato l’incidente che lo ha reso cieco in una possibilità di riscatto. E’ un cittadino acerrano innamorato delle sue origini che racconta in ogni luogo dove espone. Per questa sua voglia di vita, evidente nelle opere e nel suo modo di essere, merita di essere al centro delle iniziative culturali del nostro paese”.

“Nelle mie opere – ha dichiarato Pietoso– è racchiuso il senso della vita. Il colore guida la mia mano e i soggetti pieni di forza vitale, come l’albero della vita sono le mie fonti d’ispirazione.  Bisogna vivere la propria vita come il dono più bello di Natale, fare della propria vita un’opera d’arte, in pratica essere naturali, semplicemente se stessi, senza filtri, senza pregiudizi, ma avere la forza di rompere gli schemi di inutili ipocondrie. Poesia, pittura, arte, questa è la mia legge naturale che vivo”.

Un corpus di trenta opere circa, inquadrate in eleganti cornici dorate formano il percorso espositivo. Un tripudio di colori, di luci che caratterizzano lo stile di Pietoso. In esse emerge il senso di come ognuno porti dentro di sé una dote, naturale e irripetibile, una voce, originaria e unica.  Ognuno è un essere speciale che fa parte di un disegno molto più grande di se stesso e ascoltare quella voce, quella dote, unica, irripetibile. Ascoltare quella voce che abita nella propria anima, è il senso della vita qui racchiuso nelle opere d’arte.

Pietoso è il Fondatore del sensazionismo, corrente artistica contemporanea nata per identificare gli artisti contemporanei che nella loro espressione originale e irripetibile, trasferiscono nell’arte qualcosa di nuovo e bello, rompendo gli schemi, le dottrine, lasciando libero spazio all’anima. Nel sensazionismo è lo stile che fa la differenza, è quello che dà espressione ai sensi quindi poco importa quale sia la sua manifestazione.

Nel sensazionismo i sensi sono alla base della sua manifestazione; attraverso essi l’artista muta e trasforma le percezioni in arte pura così come fa con arte Giacomo Pietoso.

La forma artistica può stimolare e aiutare – dichiarano Monica Picardi e Anna Esposito curatrici della mostra –  con leggerezza e semplicità, l’apprendimento e l’assimilazione di concetti importanti, è un progetto emozionale, pratico, immediato e semplice, come la natura dell’arte stessa.  Crediamo che la bellezza dell’arte sia capace di rendere il colore delle anime più vivo. L’arte come mezzo veicolare del sentimento più profondo che è dentro ognuno di noi.  L’espressione artistica è la rivoluzione moderna da trasmettere a tutte le generazioni ritrovando un dialogo concreto e costruttivo tra di loro.

 

Giacomo Pietoso 

Poeta, pittore, scrittore e cantautore non vedente sempre alla ricerca di nuove strade per sperimentare il suo istinto eclettico.  Autore di diverse pubblicazioni letterarie, saggi, raccolte di poesie, racconti, romanzi e album musicali. Riceve prestigiosi riconoscimenti per la sua espressione pittorica tra i quali un dossier artistico a cura del professore Vittorio Sgarbi nel catalogo “Artisti contemporanei” edito Mondadori 2021.  Fondatore della corrente artistica culturale Sensazionismo, ufficializzata il 5 novembre del 2022 con il “Manifesto del sensazionismo”. Espone nel febbraio 2023 una sua opera pittorica a Casa Sanremo in Arte durante il festival di Sanremo 73esima edizione.

 

COMUNICATO STAMPA

ROBERTA D’AGOSTINO

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente BRILLA A QUARTO LA MAGIA DEL NATALE CON LE LUCI DELLA LEGALITÀ
Successiva LA STELLA DE IL VERO ALFREDO IN ROMA BRILLA NEL FIRMAMENTO DEI LOCALI STORICI D' ITALIA

Articoli Suggeriti

FOOD, GIANFRANCO IERVOLINO APRE LA SUA PIZZERIA

Chiusura delle Squadre Nautiche della Polizia di Stato

A Palma Campania il Premio Corti Cultural Classic: premio speciale a Lunetta Savino

Filologia, letteratura, linguistica. Giornate di studio su Alberto Varvaro

Mariglianella: Successo dell’Undicesima Giornata Nazionale dello Sport

Il “Panettone doppia stagione”: premiato a Milano e Napoli da Re Panettone