Il MEI 2023 sara’ dedicato a Giovanbattista Cutolo, il musicista ucciso a Napoli, per sconfiggere la cultura della violenza


Il MEI 2023,  il Meeting delle Etichette Indipendenti  che si terrà a Faenza dal 6 all ‘8 ottobre , tra l’altro in un gemellaggio con il Teatro Trianon di Napoli con una grande serata di raccolta fondi per gli alluvionati di Faenza, sarà dedicato a Giovanbattista Cutolo, il musicista ucciso a Napoli . Si tratta di un segnale  del settore musicale di vicinanza e solidarietà alla Famiglia e ai Colleghi orchestrali del giovane Giovanbattista Cutolo e alle maestranze impegnate a promuovere e rilanciare il linguaggio universale di pace delle note.

La forza della musica per sconfiggere la cultura della violenza e della sopraffazione e la forza della musica contro la barbarie’ per dare un segnale chiaro e duraturo di vicinanza e per non dimenticare tale atto barbarico affinchè non accada mai più. Tale dedica vuole essere anche un abbraccio virtuale del mondo della musica  ai tanti giovani che come lui credono nella cultura per la costruzione di un futuro musicale alle nuove generazioni.

Il MEI 2023 sta provvedendo a invitare per l’occasione i rappresentati dell’Orchestra Scarlatti a Faenza.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Grande Successo per il Premio Ambasciatore del Sorriso 2023. Tributo ad Aurelio Fierro
Successiva “L’oro verde, la logistica e il mercato del caffè", un convegno a Nola con gli esperti del settore

Articoli Suggeriti

Presentazione ufficiale del programma educativo V.E.N.T.I. – Veicolare Emozioni Nuove Tarate sull’Infanzia

In arrivo la Festa dei Musei

Donna rumena abortì e accusò la Polizia

A Tutto Volley su Lunasport alle 20.30

Un sabato reggae ska con gli Inner City Affair al Dejavu’. Dj set Piero Natale

Malandrino Experience: party con champagne a Palazzo Petrucci