Gli Ori di Napoli brillano per una sera in Costiera Amalfitana a Positano


Nel cuore della splendida Positano, in Costiera Amalfitana, mercoledì 5 settembre alle ore 20.30 presso il ristorante “Ohimà Brasserie” si terrà un nuovo appuntamento con i sapori.
“GLI ORI DI NAPOLI A CENA”, è questo il nome dell’evento che si terrà a Positano dai coloriti piatti della tradizione culinaria partenopea, realizzati sapientemente dallo chef Emanuele Mosca.
L’atmosfera elegante del ristorante della famiglia Collina “Ohimà Brasserie” a Positano, insieme alla posteggia napoletana con Gianni Migliaccio e Paolino Coppetto, faranno da cornice alle deliziose portate dello chef Mosca e ai vini in abbinamento, accuratamente selezionati.
MENU
Insalatina di Per e ò Muss
Braciolina di Manzo, Polenta fritta ed estratto di Ragù Napoletano
Selezione di fritto napoletano
-Montanara
-Fiore di Zucca
-Parmigiana in Carrozza
-Alici ripiene di Provolone del Monaco
Pasta Mista ai tre Fagioli e Salsiccia Pezzente
Baccalà in tempura ai sapori Mediterranei
La Pastiera
Pasticceria Mignon Napoletana
Vini in abbinamento selezionati da “Ohimà Brasserie” di Positano
Il costo della cena è di 85 euro a persona, vini inclusi.
Per info e prenotazioni:
Ohimà Brasserie a Positano
Via Cristoforo Colombo, 17 Positano SA
Tel.089-811691
www.ohimabrasserie.it

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Museo Cappella Sansevero: bando per la borsa di ricerca sulla figura di Raimondo di Sangro
Successiva Calcio. Prime critiche per Ancelotti

Articoli Suggeriti

Trunk Show nipponico per la sartoria di Dalcuore

Ten, grande successo alla Casa della Musica

Mariglianella: L’Amministrazione Comunale condivide la “Prevenzione della Salute attraverso lo Sport”

Funerale al “padrino” Casamonica, il Coisp: “Il Sindaco che non sa cosa accade a Roma ed il prete che non sa cosa accade nella sua chiesa”

Regione, Verdi: Per la tutela e la valorizzazione di pesca e agricoltura serve un Assessorato

QUATTRO PASSI … in discesa ! – Lungo la Pedamentina di San Martino