Arresto ostacolato dalla cittadinanza


I poliziotti partenopei, quale immagine dello Stato, sono sempre più bersaglio e, quanto avvenuto oggi nelle strade di Napoli, ne è fattivo esempio negativo che, sovente, rende davvero irto il lavoro delle Forze dell’Ordine le quali, nell’esercizio della propria attività professionale al servizio della sicurezza e del cittadino, si vedono mettere i bastoni fra le ruote da una parte della cittadinanza poco avvezza al rispetto delle norme.

“Quanto occorso oggi – afferma Giulio Catuogno, Segretario Generale Provinciale del Sindacato indipendente di Polizia – non fa altro che porre ancora una volta il poliziotto dinanzi alla difficile decisione se operare o meno nel rispetto di quanto la propria uniforme gli impone”. Il Segretario Generale Provinciale del Co.I.S.P., prosegue, dichiarando: “Ciò che siamo stati costretti a vivere oggi ci porta ancora una volta a credere che vi sia l’annientamento della coscienza civile, quella coscienza civile che dovrebbe essere prima materia d’insegnamento nelle scuole di ogni tipologia. Una coscienza che aiuterebbe almeno ad operare certi che la cittadinanza, pur non fornendoti aiuto materiale, almeno non ti ostacoli nell’attività di Polizia.”

“Sarebbe opportuno iniziare un’opera di insegnamento proficua e capillare – continua il Segretario Generale Provinciale Catuogno – che porti al risveglio della coscienza sociale e civica, che venga in aiuto delle Forze dell’Ordine, non intralciandone l’operato”.

“Quanto avvenuto oggi non solo ha dato un’immagine della città non certo realistica, – conclude Catuogno – ma ha fatto comprendere agli operatori che, oltre al Governo che da anni ci pugnala alle spalle effettuando continui tagli al Comparto Sicurezza, bisogna combattere anche con la popolazione che ‘spalleggia’ chi vive di non sani principi morali ed etici.”

La Segreteria Provinciale

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − 2 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Battesimo...cake design e pasta di zucchero
Successiva Firenze, Il Museo dei ragazzi celebra l’Elettrice Palatina

Articoli Suggeriti

ARENILE DI BAGNOLI: concerti, eventi e tante novità per la nuova stagione

Bignè, chiacchiere e sanguinaccio, ecco il carnevale dai Pasticcieri Seccia

SENCE COPENHAGEN, FALL IN LOVE. ATMOSFERE NORDICHE IN UN AUTUNNO DALLE MILLE IMPRESSIONI

#GIFFONI50: DOMANI AL VIA LE CELEBRAZIONI DEDICATE AI 50 ANNI DI UNA BELLA STORIA ITALIANA

Premio Teramo che lavora, grande successo

Emilio Rez al Nonsolocaffè Reload