Marlene Kuntz live al Flava Beach


È tempo di rock al Flava Beach di Castel Volturno (Caserta) che, venerdì 21 giugno, a partire dalle 21, ospiterà la prima tappa del lungo tour estivo 2024 dei Marlene Kuntz. Un insolito e movimentato live-compleanno, per continuare a festeggiare i 30 anni di “Catartica”- disco d’esordio del gruppo rock alternativo cuneese -, destinato a diventare una vera e propria pietra miliare nella storia della musica italiana.

Un album intriso di un rock energico, abrasivo e allo stesso tempo melodico, in grado di segnare per sempre un’epoca e destinato a restare indelebilmente nella testa e nel cuore di chi lo ha ascoltato e di chi lo ascolterà. Le sue 14 canzoni rappresentano, infatti, la risposta alla fame irrefrenabile di un suono diverso di cui soffriva il pubblico italiano nei primi anni ‘90, complici i modelli americani e inglesi, che ai tempi sfornavano band grunge e hardcore del calibro di Nirvana e Pearl Jam. Ebbene, Catartica (di recente ristampato in formato cd e doppio lp con foto inedite e un box deluxe in edizione limitata e numerata) è stato il primo album a soddisfare questa voglia di cambiamento, segnando una strada tutta nuova nel rock indipendente e rinnovando in maniera determinante la scena musicale del nostro Paese.

A caratterizzare il disco, linee di chitarra che hanno, poi, ispirato innumerevoli band, un sound diventato sin da subito simbolo assoluto di quel decennio musicale e un songwriting che, fino ad allora, non si era mai sentito prima. La raffinata poetica di Godano ferisce tutti, subito: termini inusuali, una narrazione molto verbosa e fascinosamente poetica, ricca di immagini fantasiose e liriche antisociali che hanno dato vita a frasi indelebili, diventate cult. Un linguaggio crudo e diretto, che descrive, senza mai banalizzare, il vivere moderno di allora, ma che risulta tremendamente attuale.

In programma, per venerdì sera, un live carico di emozioni, che vedrà Cristiano Godano, Luca Lagash, Riccardo Tesio, Davide Arneodo e Sergio Carnevale far rivivere “in volo libero sugli anni andati ormai” tutta la potenza di quel periodo che ha fatto la loro storia e quella del rock italiano.

E, dopo il concerto, Subculture party all’insegna di post punk, indie e new wave con i dj Demon, Whip e Safiria.

Infoline: 340 2553690 – 349 1915818

 

Flava Beach

Viale Dante Alighieri – Castel Volturno (Caserta)

UFFICIO STAMPA

Annalisa Palmieri

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei + 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente "LE CONVERSAZIONI" : fa tappa a Capri il festival internazionale 2024
Successiva Per la Festa della musica 2024, alla Gallerie d'Italia, il concerto gratuito "Mandol’inCanto"

Articoli Suggeriti

AAA Accogliere ad Arte arriva nel metrò dell’arte

Cinema, su RaiPlay una Napoli al bivio tra delinquenza e onestà

Due giorni in piazza con “IO NON RISCHIO”

Cultura di genere e pari opportunità, corso di formazione gratuito

Napoli Stazione marittima: Convegno Internazionale Energie dal mare

MANAGERITALIA: GARANZIA GIOVANI CAMPANIA