NAPOLI CITY HALF MARATHON, LA FESTA DELLO SPORT


Ci siamo (o quasi) per la decima edizione della Napoli City Half Marathon, evento podistico organizzato da Napoli Running per domenica 25 febbraio 2024. La manifestazione è organizzata su percorso omologato FIDAL. Sono attesi nella nostra città circa 6000 podisti, tra professionisti e amatoriali. Tantissimi gli atleti stranieri che invaderanno il percorso. Sarà una festa dello sport, fatto di passione e partecipazione.Tutti campioni, non solo della mezza maratona, al via pure i podisti per la “Staffetta x 2” a carattere non agonistico, due frazioni, 10km + 11,097 km per condividere la festa con la propria metà o con gli amici. In tutto questo cresce anno dopo anno il numero delle donne appassionate a siffatta manifestazione.Napoli, città ricca di mito, storia e simbologia, un legame che Napoli Running ha sempre raccontato attraverso la medaglia finisher consegnata a tutti i runner. La medaglia ricalca le emozioni del Napoli  attraverso la forma dello scudetto, simbolo nato dall’inventiva di un giovane Gabriele d’Annunzio, per glorificare la sua passione per il gioco del calcio.La Maratona partirà da Viale Kennedy, e dopo aver attraversato le strade più belle e panoramiche si concluderà con arrivo  sempre al Viale Kennedy.

La conferenza stampa si è svolta all’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino il giorno 8 febbraio.

ELIO GURRRIERO

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 − uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Russell Crowe a Sanremo
Successiva TEATRO DON PEPPE DIANA Gli amici a questo servono

Articoli Suggeriti

Riapre l’ufficio del giudice di pace di Barra

X Florence Biennale: il programma di mercoledì 21 ottobre

150° ANNIVERSARIO PER LA CHIESA DELLA COMUNITÀ LUTERANA DI NAPOLI

FRANCESCO PANNOFINO AL MAGNA GRAECIA FILM FESTIVAL

LA PIZZA NAPOLETANA CANDIDATA ITALIANA PER IL RICONOSCIMENTO UNESCO 2017

MATTEO FATO VINCE IL 4° PREMIO CRAMUM E SI PREPARA ALLA MOSTRA INTERNAZIONALE “OLTRE ROMA”