Baccalà Re,la gastronomia al Maschio Angioino


Dopo il “Bufala Fest” a Napoli, ecco ora “Baccalà Re”. L’evento culinario è in programma dal 14 al 19 settembre, nel cortile di Maschio Angioino. Quest’anno una nuova location, dopo che negli altri anni questa manifestazione gastronomica aveva visto come scenario la Rotonda Diaz e dintorni. L’evento ha il patrocinio della Regione Campania, della Città Metropolitana e del Comune di Napoli. La conferenza stampa si è svolta questa mattina nella sede della Regione a Santa Lucia alla presenza degli organizzatori e del Governatore  Vincenzo De Luca.Dichiara Vincenzo Varriale, ideatore della kermesse: “Abbiamo deciso di puntare sulla qualità e la cura dei dettagli. La partner con la Lofoten Seafood e la Seafood From Norway, garantisce un’alta qualità del prodotto che utilizzeremo per la sei giorni dell’evento. Nella cura del baccalà norvegese ci saranno chef di qualità ,maestri pizzaioli e pastry chef che proporranno piatti gourmet”.Dunque, baccalà, ma non solo….., anche stoccafisso la faranno da protagonisti per tutta la durata della manifestazione. Quindi, qualità, cultura e tradizione che si coniugano, strizzando l’occhio al mangiar intelligente e sano e alla promozione di un corretto stile di vita. All’apertura di giovedì sera vi sarà il gala dinner a pagamento e l’incasso andrà alla Fondazione Pascale. Anche l’accesso al Maschio Angioino sarà a pagamento. La kermesse sarà arricchita da seminari e tavole rotonde.

Foto di Elio Guerriero

ELIO GUERRIERO

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici + 15 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Festival del Pensare Contemporaneo
Successiva Napoli Film Festival, al via la 24a edizione

Articoli Suggeriti

La Torta Bon Bon: l’ultima novità della Pasticceria Di Costanzo

Apple, iOS Developer Academy aprirà a Napoli

LA CASTAGNA: contest nazionale by Vesuvio’s Shadow, #InsiemeperilTerritorio e Carnevale Princeps Irpino

VIOLENZE SUI MINORI, AL VIA CORSI PER PEDIATRI

Poggioreale si rinnova: Made in Earth presenta “Progetto di un cortile”

Museo Correr: L’immagine della città europea dal Rinascimento al Secolo del Lumi