MAGRITTE IL MUST DELL’ESTATE 2023 DE LE PETIT MURAT DI PALAZZO MURAT


“Magritte”: questo il “must”  della selezionatissima  offerta di nuovi cocktails che le Petit Murat, l’esclusivo lounge bar situato nel maestoso cortile settecentesco di Palazzo Murat in Positano, propone alla sua clientela internazionale per l’estate 2023. “Traendo spunto dalla storicità della location, dove hanno soggiornato  fin  dall” 800 artisti provenienti da ogni parte del mondo, “ ha riferito il nuovo barman Francesco Donatantonio”,  ho creato un cocktail denominato “Magritte”, in omaggio all’omonimo pittore belga Renè Magritte, considerato insieme a Paul Delvaux , il più importante esponente del surrealismo dei Paesi Bassi; il drink “ ha continuato Donatantonio ” si ispira in particolare  al suo dipinto di olio su tela di una pipa  a cui  il pittore aggiunge la celebre frase “Ceci n’est pas une pipe”,  facendo intendere che non si tratta di una vera pipa ma di una sua rappresentazione, basandosi sulla convinzione che l’arte non ha nulla a che vedere con la realtà che ci circonda ma con i nostri pensieri su di essa.  “Magritte”, ha continuato il noto barman, “viene realizzato con cognac , peated whisky, absinthe lavender syrup e viene servito in una pipa di vetro  adagiata su un piattino con incisa la scritta “Ceci n’est pas un drink””.

Accanto a “Magritte”, Francesco Donatantonio, coordinato dal suo “secondo” , Francesco Puca, propone alla esclusiva  clientela de “Le Petit Murat ,  otto nuovi “segnature” tra cui sono da citare il “Martini aglio e olio” con un retrogusto che ricorda gli “spaghetti aglio e olio”, piatto tipico della “Costa d’Amalfi” ed il “Bloody Mary” confezionato con il pomodorino yellow anziché red. Grande cura  a “Le Petit Murat” per questa nuova stagione che già  si preannuncia con numeri di incoming turistico da record, anche per  l’intrattenimento musicale che consisterà in performance artistiche tipiche del folklore campano a base di violino e mandolino, a cadenza bi-settimanale rendendo l’atmosfera particolarmente gradevole per tutti gli ospiti .

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 + 19 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente IL TURISMO ITALIANO 2023 E LE SUE PECULIARITA’ ESPRESSE DA CESARE FOA’
Successiva Atleta federiciano 2023. Giornata di premiazione

Articoli Suggeriti

Nuova classificazione sismica degli edifici. A Napoli, esperti a confronto

A Tutto Volley torna in tv

Presentazione dell’identità visiva del “Cohousing Cinema Napoli”

Big event a Ravello con la firma, nel team organizzatore, di wedding solution

I VANTAGGI DEL BILINGUISMO: PICCOLE STORIE DI SUCCESSO

All’Accademia di Belle Arti di Napoli la Danza incontra l’Arte e il Cinema