FOCACCIA DECORATA, MORBIDA SENZA IMPASTO


La ricetta di una focaccia semplice da fare, sofficissima, buona da lasciare così al naturale oppure, come in questo caso, divertirsi con spezie e pomodorini a decorarla e, soprattutto, senza impasto!
Ho disegnato i fiori con i pomodorini ed al cento le olive tagliate a rondelle, lo stelo con l’erba cipollina, l’erba con aghi di rosmarino, la terra con semi di papavero e decorata ovunque con altri semi di papavero ed origano!
Le origini della focaccia sono molto antiche. Già fenici, cartaginesi e greci utilizzando farine di segale, di orzo e di miglio ne cuocevano al fuoco.
E dal latino focus deriva l’etimologia di focaccia.
Oggi, quando si parla di focaccia si va direttamente in Liguria che, con le sue innumerevoli tipologie di focacce si è affermata nel panorama gastronomico mondiale.
Basti pensare alla classica focaccia di Genova, oppure alla focaccia di Recco o, ancora, alla focaccia di Voltri.
Ingredienti
  • 500 gr di farina 0
  • Una bustina di lievito secco in polvere
  • 10 gr di zucchero
  • 2 cucchiai di olio evo per l’impasto + quello che occorre per oleare
  • 500 gr di acqua a temperatura ambiente
  • 20 gr di sale
  • Una spolverata di semola per la teglia
  • Spezie e verdure a piacere per decorare
Preparazione.
In una ciotola mettere la di farina, il lievito, lo zucchero, i 2 cucchiai di olio evo e mescolare con un cucchiaio.
Aggiungere poi l’acqua e il sale.
Mescolare con le dita, deve essere un impasto grezzo ma compatto.
Lasciar riposare mezz’ora e fare le pieghe aiutandosi con le mani bagnate.
Lasciar riposare ancora mezz’ora e fare il secondo giro di pieghe.
Dopodiché coprire con canovaccio e lasciar lievitare per 2 ore, fino al raddoppio.
Poi rovesciare in una teglia con carta forno ben oleata e con una spolverata di semola, rovesciare su l’impasto e stendere delicatamente con le mani bagnate.
Lasciar riposare 40 minuti.
Dopodiché se volete lasciarla semplice allora fate dei buchi con i polpastrelli e spennellate con olio evo e sale.
Altrimenti decorare a piacere con ortaggi e/o verdure e in questo caso bucherellate con i polpastrelli intorno agli ingredienti che avete scelto, quindi ancora un pizzico di sale e un filo di olio in superficie.
Cuocere in forno già caldo a 190 gradi statico per circa 25-30 minuti.
Se vi fa piacere seguitemi sulla mia pagina instagram cuciniamobyanna (le ricette di Anna).
Annamaria Leo

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 + 10 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente CASERECCE CON NDUJA, MELANZANE E STRACCIATA
Successiva PORTE APERTE, CREATIVITA’ E INNOVAZIONE ALL’EX NOSOCOMIO DI S. G. A CREMANO (NA)

Articoli Suggeriti

San Giorgio a Cremano, da sabato al via la Natività Vesuviana

A Brusciano arriva “Natale in Piazza”

Il Toro cozzante del Museo Archeologico Nazionale della Sibaritide al Museo Egizio di Torino

EDITH FISCHER IN CONCERTO AL SALONE MARGHERITA DI NAPOLI

Napoli, si inaugurano al Rione Stella le “aule della legalità”

Giuseppe Gambi in concerto a Praga