Macerata Campania presenta il “Festival dei Suoni Antichi”


Si è tenuta il 3 settembre nella sala consiliare del Comune di Macerata Campania(CE) in Corso Umberto I n. 37 la conferenza stampa di presentazione della III edizione del “Festival dei Suoni Antichi” in programma da giovedì 5 a domenica 8 settembre in Via Martiri di Cefalonia – AREA CONCERTI a Macerata Campania con ingresso gratuito.Alla conferenza hanno preso parte Stefano Antonio Cioffi, Sindaco di Macerata Campania; Raffaele Piccirillo, Michelantonio Piccirillo e Mario Celatodell’Ass. “Suoni Antichi”; Gabriele Capitelli, DirettoreConsorzio Cooperative ICARO; Lino D’Angiò, artista e conduttore delle serate; Stefania Sirignano, Radio Punto Zero. Ha moderatoNunzia Marciano, giornalista e conduttrice delle serate.

Il Festival è organizzato dall’Associazione “Suoni Antichi” con lo scopo di diffondere la tradizione “bottara” di Macerata Campania. La kermesse di musica popolare è un grande momento di aggregazione e divertimento senza dimenticare il sociale grazie alla collaborazione con il Consorzio di cooperative sociali Icaro e al progetto “Meglio Insieme” dedicato all’inclusione di utenti con problemi psichici attraverso la musica, che li vedrà esibirsi sul palco di Macerata.

Ospiti della III edizione,con inizio dei concerti alle ore 21.30, saranno:05/09 LE CUNTESSE – Canti popolari del Sud; 06/09 I DISSONANTI; 07/09 OFFICINA ZOÈ; 08/09 NUOVA COMPAGNIA DI CANTO POPOLARE. La serata finale dell’8 settembre vedrà anche la suggestiva esibizione di più di 100 bottari per l’evento nell’evento IL TEMPIO DEI BOTTARI. La serata finale sarà inoltre interamente trasmessa sulle frequenze di Radio Punto Zero (102.00 e 106.8 a Napoli e Caserta; 106.6 e 93.3 ad Avellino e Benevento; 97.4, 97.5 e 97.3 a Salerno). Ma il festival non è solo musica: anche quest’anno i suoni dei bottari si “mescolano” ai sapori della tradizione locale grazie al coinvolgimento dei trucksde EL CAMINO FOOD TRUCK dedicati allo streetfood che apriranno tutte e quattro le serate a partire dalle ore 19.00. L’area concerti ospiterà inoltre l’esposizione e la vendita di manufatti di artigianato locale grazie alla collaborazione con l’Associazione Culturale Rossella Caruso. Spazio, infine, anche per i più piccoli con l’allestimento di un’area gioco.

Partner ufficiale dell’evento Mancini Service Audio Luci.

Per info3202599824 www.suoniantichi.it

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente GRATIS A TUTTOSPOSI CON LA PRIVILEGE CARD
Successiva Zubin Mehta torna al San Carlo con la Israel Philharmonic Orchestra

Articoli Suggeriti

Flamenco e la danza contemporanea per il penultimo appuntamento con Le Primtemps de poetes et des artistes

Approvato dalla giunta comunale l’acquisto di ausili didattici per ragazzi disabili

ECOMONDO 2016, RFI: PRESENTATO ATLANTE LINEE DISMESSE PER IL RIUSO TURISTICO E SOCIALE

Polo Museale Fiorentino, tutte le mostre del fine settimana

Pallavolo, domani sera la Gaia Energy Napoli aspetta Ravenna

Il Ministro Lorenzin per il Double Degree in Farmacia