GUERRIERO LU.VO ARZANO A POTENZA UN ESAME IMPORTANTE


Una delicata trasferta attende la Guerriero Lu.Vo Arzano, un esame importante dopo la deludente sconfitta a Marsala per riprendere il cammino verso l’A2. La prima partita del girone di ritorno si disputerà domenica alle ore 18 e vedrà la squadra di coach Nello Caliedno affrontare l’unica squadra che ancora non ha totalizzato nemmeno un punto. C’è da scommetterci che, però, il fanalino di coda di questo campionato, in casa propria, vorrà vendere cara la pelle e dare più fastidio possibile alle biancoblù. “Da questo momento in poi comincia un altro campionato – ha dichiarato il coach Nello Caliendo -. La sconfitta con il Marsala l’abbiamo lasciata ampiamente alle spalle, dobbiamo guardare avanti e dare il meglio in questo girone di ritorno. La nostra attenzione per questa partita è al massimo”.

All’andata in casa dell’Arzano, Campolo e compagne si erano imposte per 3-0 con buona pace di un pronostico che le dava per favorite. Un girone dopo le cose non sono cambiate, le guerriere arzanesi devono portare a casa i tre punti per poter puntare ad un posto play-off e provare a staccare il biglietto per l’A2.

“La classifica parla chiaro – ammette Caliendo parlando della sfida di domenica -, ma quel che dice la graduatoria è una cosa e la storia che racconta il campo è un’altra. Non è un impegno da sottovalutare, dovremmo certamente impegnarci per vincere”. Il campionato riprende dopo una settimana di riposo, in cui l’Arzano ha lavorato soprattutto per riuscire a recuperare Maria Russo. “Russo è ancora in fase di recupero – conclude Caliendo –. Durante questa settimana abbiamo fatto molto lavoro fisico e tattico, ma lei si è allenata a parte”.

Ad arbitrare la sfida ci saranno De Pascale e Buonviso.

GSI AVIS POTENZA: Postorino, Marchisio, Cillis, Giovino, Vacca, Nole’, Petraglia, Barba, Trotta, Telesca, Micca (L), Mairro (L), Postiglione. All. Marotta

GUERRIERO LUVO ARZANO: Campolo, Cozzolino, Vinaccia, Aprea, Maggipinto (L), Russo, Foniciello, Rinaldi, Russiello, Maresca. All. Caliendo

UNDER 16 PRIMA DELLA CLASSE – La squadra di capitan Paola Esposito e di coach Antonio Piscopo sono ormai una corazzata inarrestabile. Il giovane sestetto arzanese vincendo tutte e dieci le partite disputate con il miglior punteggio ha chiuso la prima parte con ben trenta punti all’attivo. Grandi numeri anche nel computo dei set che vede la vittoria in trenta set senza averne perso nemmeno uno. Adesso si aspetta che si chiuda la prima fase anche negli altri gironi e poi ci sarà il sorteggio effettuato dal comitato provinciale Fipav di Napoli che chiarirà le idee sui nuovi ostacoli che si pareranno sul cammino delle giovani guerriere arzanesi.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci − 2 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Catanzaro, poliziotti aggrediti da tre rumeni. Cinque mesi di reclusione
Successiva A Brusciano un incontro sulle bonifiche ambientali

Articoli Suggeriti

Partito il bando per il Premio Siti Reali

Un Picnic in Sannio style. Ad Aquapetra Resort & Spa si pranza sull’erba

Il menu in braille sbarca a Napoli grazie alla pizzeria Franco

Food Blog Awards 2014 : 10 categorie in gara

Napoli, vertice italo tedesco dei ministri del Lavoro

Alessandro, il primo nato dell’anno alla Clinica Mediterranea