CALCIO: GRANDE ATTESA PER NAPOLI-INTER


LA SCONFITTA CLAMOROSA ALLO STADIO “MARADONA” DEL NAPOLI CONTRO EMPOLI HA CONVINTO IL PRESIDENTE AD ALLONTANARE GARCIA. ORMAI BISOGNAVA DARE UNA SVOLTA.IL PRESIDENTE RICHIAMA SULLA PANCHINA UNA VECCHIA CONOSCENZA: MAZZARRI.
E SI COMINCIA SUBITO BENE: FUORI CASA BATTE L’ ATALANTA 2-1. IL NAPOLI PUÒ RESPIRARE. POI PERÒ LE PRENDE MALAMENTE A MADRID PER LA CHAMPIONS: 4 PALLONI ALLE SPALLE DI MERET.QUALCOSA C’È DA AGGIUSTARE. IL LAVORO PER MAZZARRI È DURA. DOMENICA SERA A FUORIGROTTA SARA’ DI SCENA L’INTER,PRIMA IN CLASSIFICA E SCHIOPPETTANTE ANCHE IN CHIAVE CHAMPIONS.
C’È GRANDE ATTESA IN CITTÀ PER QUESTA GARA.IL “MARADONA”SARÀ UNA BOLGIA A TIFARE KVARA E SOPRATTUTTO OSIMHEN.PER MAZZARRI SARÀ UNA PROVA IMPORTANTE  E SE BATTE LA GRANDE INTER SI RIMETTE IN CARREGGIATA .E I TITOLI SUI GIORNALI SARANNO TUTTI PER GLI AZZURRI. DOVESSE ANDARE MALE…BHE’, ALLORA…

 

ELIO GUERRIERO

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente I mercatini di Natale arrivano a Pietrarsa
Successiva #InsiemeperilTerritorio per i bimbi invisibili: cenone-spettacolo live d’eccellenza

Articoli Suggeriti

CARPENTIERI-CIMMINO FACCIA A FACCIA SU RADIO CLUB 91

Sorrento: mascherine dolcissime e al cioccolato grazie al pasticciere Antonio Cafiero

Poliziotto sventa rapina in una farmacia di Cerignola

Pallavolo, Under 19: il polifunzionale di Cercola incorona la Lube Macerata campione d’Italia

KASANOVA AL ​SALONE DEL FRANCHISING

Quattro passi a Rua Catalana e sul colle delle Mortelle