Bitus: Massimiliano Gallo testimonial della prima borsa del turismo per ragazzi del Sud Italia


BITUS, la prima Borsa Internazionale del Turismo Scolastico e della Didattica Fuori dalla Classepromossa e sostenuta dalla Direzione Generale per le politiche culturali e il turismo assieme all’Assessorato allo Sviluppo e Promozione del Turismo di Regione Campania, è stata presentata alla BMT.

Per BITUS 2023, questa conferenza ha rappresentato il secondo momento di presentazione nell’ambito degli appuntamenti della Regione Campania, dopo la BIT di Milano, nel corso della quale sono state annunciate le date e la location della prossima edizione, dal 27 al 30 settembre a Pompei.

La presentazione alla BMT sugella l’ingresso di diritto della BITUS nell’ormai consolidata offerta della Regione Campania – con BMT e BMTA – per ciò che concerne il panorama delle fiere, integrando il turismo archeologico e generalista con quello scolastico, nell’ottica di design thinking che la Regione sta applicando a questo ambito, per migliorarne tutti i processi.

Alla presentazione sono intervenuti Felice Casucci, Assessore al Turismo della Regione CampaniaDomenico CorradoIdeatore e Direttore Generale di B.I.TU. SLetizia CasuccioDirettore Generale CoopCultureMichele Troianiello, Assessore al Turismo della città di PompeiCiro CastaldoSegretario Generale Fondazione Banco di Napoli.

Ha chiuso la conferenza il videomessaggio dell’attore Massimiliano Gallo che, in quanto testimonial di B.I.T.U.S., ha dichiarato: <<La Campania è sempre più un viatico di turismo e cultura, ma l’educazione alla bellezza deve partire sin dalla più tenera età. È per questo che sono orgoglioso e felice di aver accettato l’invito dell’ideatore e direttore Domenico Maria Corrado a diventare il testimonial di BITUS, la prima borsa del sud Italia dedicata proprio al turismo scolastico, quindi pensata per i più giovani, con l’obiettivo di far scoprire loro i tesori e le meraviglie del mondo e dell’Italia, senza dimenticare la propria terra, questa meravigliosa regione di cui sono fiero di essere originario. Tutto ciò senza barriere, soprattutto culturali, che vanno abbattute sin da piccoli, per ricostruire quella umanità che il cittadino di oggi e di domani non deve mai lasciarsi alle spalle>>.

L’appuntamento con B.I.TU.S, ideata e diretta da Domenico Maria Corrado dI Mercanti d’Arte e organizzata da Tappeto Volante e CoopCulture, è a Pompei dal 27 al 30 settembre 2023. BITUS è sostenuta anche dalla Città di Pompei e patrocinata da ENIT Agenzia Nazionale Turismo.

La marcia di avvicinamento è su www.bitus.it . 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Marco Armiliato e Giovanni Andrea Zanon domani al Teatro Politeama
Successiva Giornata Mondiale della Poesia 2023: il Centro di Lettura “Arturo Piatti” ricorda Lawrence Ferlinghetti

Articoli Suggeriti

Mariglianella: Bicentenario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri

ELES FOR CHRISTMAS TIME

Assolto Vittorio Pisani

Ezio Bosso in concerto alla Reggia di Caserta

Continua la XVI Settimana della Cultura a San Giorgio a Cremano

GIAQUINTO: SERVONO AIUTI DI STATO PER POTER LAVORARE