NASCE FORTELIA, LA NUOVA SOLUZIONE PER UN INVOLUCRO ULTRAPERFORMANTE DI ISOPAN


Isopan, tra le maggiori aziende produttrici nel settore delle soluzioni per l’involucro edilizio a secco, annuncia il lancio di Fortelia: una soluzione sviluppata dal Dipartimento R&D di Isopan che, grazie al particolare profilo metallico del pannello sandwich, permette, oltre a molteplici applicazioni, di superare le performance sul mercato sia per isolamento che per stabilità.
«Fortelia raggruppa i tre fattori critici di successo caratteristici di Manni Group» racconta Enrico Frizzera, CEO di Manni Group. «Innovazione: Fortelia rappresenta un forte mutamento tecnologico nel mondo delle soluzioni per l’involucro edilizio; Internazionalizzazione: Fortelia è nato senza confini, per rispondere ad esigenze internazionali, studiato nei nostri laboratori R&D in collaborazione con l’eccellenza del mondo accademico; Sostenibilità: grazie alle performance termiche e al trasporto ottimizzato, il prodotto darà un contributo importante in termini di Life Cycle Assessment, quindi di impatto ambientale dell’edificio».
Lo sviluppo di Fortelia è stato possibile grazie alla collaborazione del Dipartimento R&D Isopan con il Politecnico di Milano, per gli aspetti di isolamento termico, e con l’Università degli Studi di Trieste, con cui è stata determinata la forma del pannello per rispondere agli obiettivi prefissati in termini di prestazioni.
Le caratteristiche di FORTELIA
Fortelia si distingue per tre caratteristiche principali:
• Maggiore capacità di carico statico – «Abbiamo una capacità di carico migliorata fino al 50% rispetto ad un pannello standard da copertura grazie al profilo della lamiera e della nervatura» spiega Rocco Traini, Technical R&D Manager di Isopan SpA. La rigidezza flessionale del manufatto è infatti stata potenziata del 30% sull’intero sviluppo della lamiera grecata. Questo permette l’applicazione della soluzione su luci fino al 50% più ampie (tale valore è stato ottenuto mediante l’Analisi sugli Elementi Finiti effettuata con un Software appositamente progettato per Fortelia in collaborazione con l’Università degli Studi di Trieste).
• Migliori prestazioni energetiche – Viene garantito un invariato valore di performance di isolamento termico (U Value) con una riduzione dello spessore del pannello del 25%, grazie al contributo della greca.
• Versatilità – È un prodotto multifunzione che può essere applicato come copertura o come rivestimento su parete, con scopi diversi a seconda dell’orientamento delle greche. Il pannello da copertura si posa con la greca rivolta all’esterno per i tetti inclinati, mentre per ottenere un tetto piano il pannello sarà montato con la greca verso l’interno. Il pannello da parete con greca verso l’esterno origina soluzioni dall’alto valore estetico e di design per la facciata, come la facciata ventilata, con un’ampia offerta di finiture; lo spazio tra
le greche posizionate internamente, invece, può diventare un supporto per l’impiantistica dell’edificio.

FORTELIA – Shaped to Outperform
«Fortelia è il pannello isolante di nuova generazione di Isopan per tutte le soluzioni di involucro: tetto piano, tetto spiovente, rivestimento verticale. La cosa entusiasmante è che va “oltre” tutto ciò che sapevamo in termini di “migliori” prestazioni, ed è tutto nel design». Andrea Arrigoni, Direttore Generale Isopan SpA.
È un prodotto, dunque, concepito per avere performance fuori dal comune: per questo è stato scelto un nome che combini il latino fortis (forte) e il greco tèle (a distanza).
Coerente con l’obiettivo di Isopan di raggiungere migliori performance dell’edificio, attraverso maggiore sostenibilità, sicurezza e isolamento, Fortelia trova potenzialmente combinazione anche con il coibente Leaf. Questa tecnologia consente infatti di migliorare la prestazione termica del materiale isolante, in particolare abbattendo il valore di conducibilità termica della schiuma poliuretanica. A parità di spessore, è possibile ottenere una riduzione delle dispersioni termiche dovute all’involucro edilizio fino al 20%.
Fortelia è il risultato della sinergia tra una storica azienda di pannelli isolanti e il mondo accademico, destinato a cambiare il mercato dell’edilizia a secco. Il lancio di Fortelia consoliderà l’offerta di Isopan a livello internazionale nelle soluzioni off-site per l’intero involucro.
Fortelia inoltre rappresenta il primo passo verso il futuro del settore edilizio, nel quale il nuovo costruito surclasserà l’attuale grazie a un maggiore contenuto di valore a costi equivalenti – se non inferiori – ai processi tradizionali.

Maggiori informazioni su FORTELIA: https://bit.ly/3SIBC5Z

Manni Group è una storica realtà veronese fondata nel 1945 specializzata nella lavorazione di prodotti siderurgici, pannelli isolanti ed efficientamento energetico. Una realtà impegnata a diffondere un’edilizia sostenibile, sicura ed efficiente attraverso l’impegno costante nella ricerca e nello sviluppo di prodotti, servizi e soluzioni per le costruzioni in acciaio, la riqualificazione del costruito, la riduzione dei consumi e delle emissioni, e la diffusione delle fonti di energia rinnovabili.

Isopan opera nel settore della produzione di pannelli metallici isolanti per pareti e coperture destinati alle costruzioni commerciali, industriali, civili, zootecniche e alla logistica del freddo sui principali mercati internazionali. Oltre a due stabilimenti produttivi in Italia, controlla le società estere Isopan Ibérica (Spagna), Isopan Est (Romania), Isopan Deutschland (Germania), Isopan Rus (Russia), Isocindu (Messico); e le commerciali Isopan CZ e Isopan France.

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente La dop Manduria alla conquista della Germania
Successiva DONNE E DIRITTI: UN BINOMIO DI FORTE ATTUALITÀ

Articoli Suggeriti

Pubblicata una ricerca dei ricercatori neozelandesi:
la mozzarella “trionfa” sulla pizza

Una vendemmia a 5 stelle per il Primitivo di Manduria

La canzone napoletana diventa pop con il “That’s Napoli Live Show”

On line “COMM’E’ DIFFICILE” il nuovo video di THERIVATI

Immigrazione, il Coisp dopo l’ultimo “sollecito” del Ministero alla Polizia: “Inopportuno”

Pnrr e Infrastrutture per il rilancio del Mezzogiorno: workshop al 38° Convegno di Capri dei Giovani Imprenditori