Torna “Una Luna al Museo”: percorso sotterraneo alla scoperta del Decumano Sommerso


Dopo il grande successo dei precedenti appuntamenti, sabato 15 ottobre  torna ‘Una Luna al Museo’ che  animerà il percorso sotterraneo del LAPIS Museum a partire dalle ore 18.00

Un momento speciale dedicato all’immersione nelle Arti Performative con la scoperta del meraviglioso Decumano Sommerso, nel cuore del centro storico di Napoli.

A 35 metri di profondità, nelle fondamenta della Basilica della Pietrasanta, oggi LAPIS Museum, questo particolare percorso ha luogo dove sorgeva l’Antico Tempio della dea Diana, la cui origine è rievocata con un suggestivo plenilunio infinito che sorprende i visitatori in questo luogo senza tempo.

Gli ospiti saranno accolti con uno stuzzicante aperitivo nell’ antica cripta del Complesso, saranno poi guidati in un autentico viaggio sensoriale, lungo il Museo dell’Acqua, tra le antiche cisterne greco-romane dove tra grappiate dei pozzari e installazioni multimediali sarà possibile ascoltare una particolare esecuzione caratterizzata da strumenti legati all’acqua, elemento protagonista di questo itinerario.

Il percorso culminerà con una magica performance di Arpa Celtica unita ad un’estemporanea pittorica nella suggestiva Sala della Luna.

Tre i turni di partecipazione all’evento: 18.00 – 20.00 – 22.00

L’evento è organizzato da NOMEA presso il LAPIS Museum.

➢ Posti limitati

➢ Sabato 15 ottobre

➢ Turni di accesso: 18.00 – 20.00 – 22.00

➢ Basilica della Pietrasanta – LAPIS Museum, Piazzetta Pietrasanta 17-18 NAPOLI

➢ Contributo di partecipazione: 20€ adulti – 10€ ragazzi (6-18 anni) – gratis 0-6 anni

Prenotazione obbligatoria:

08119230565 – dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 – 14.00

3282694680 – servizio messaggi whatsapp sempre attivo

Prenotazione obbligatoria:

 08119230565 – dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 – 14.00

Whatsapp 08119230565

 Servizio WhatsApp sempre attivo con messaggi: 3282694680

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque + sedici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Al Teatro Civico il debutto di Molière uanmensció (o come volete voi) di Fabrizio Falco
Successiva IL VERO ALFREDO INAUGURA L’AUTUNNO CON L’ASTICE, REGINA DEL MARE

Articoli Suggeriti

Dall’uva al vino, percorso per gli alunni del plesso “Don L. Milani”

PASSAGGIO COLLARE ROTARY POSILLIPO

Wagner in mostra al Teatro Massimo

Pallavolo, Marianna Guerriero Arzano domani in campo a Caserta

A Tutto Volley, in onda il 24esimo appuntamento

Maremma Wine Food Shire sostiene la ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne