FABSCARTE presenta la nuova carta da parati Midnight Moon Dust


FABSCARTE, atelier e laboratorio milanese di eccellenza per la creazione di carte da parati realizzate interamente a mano e opere di design, presenta Midnight Moon Dust nata dalla collaborazione con il designer, fotografo e artista di fama mondiale Martyn Thompson. Midnight Moon Dust è il nome del decoro ispirato alla superficie lunare che impreziosisce una carta da parati, un quadro e una lampada, manufatti di eccellente qualità, unici ed esclusivi, proposti per accendere di bagliori metallici le fredde atmosfere invernali o come un prezioso regalo natalizio. Opere in grado di coinvolgere i sensi in una nuova esperienza estetica e che custodiscono e reinterpretano il patrimonio artistico italiano ammirato e celebrato nei secoli in tutto il mondo.

Dipinta a mano, Midnight Moon Dust presenta una complessa texture lavorata con veline, polveri metalliche, in particolare di rame, e caffè, e lacerazioni della carta che la rendono tridimensionale evidenziando idealmente le zone più profonde della superficie lunare illuminate da riflessi argentei e patine metalliche. Come tutte le opere di FABSCARTE, frutto di una reinterpretazione di secoli di arte decorativa italiana con tecniche e immagini contemporanee, ogni processo è stato realizzato a mano, su un supporto di carta e materiali applicati: diversi passaggi uno strato invecchiato con lacerazioni, terra indaco e velature di caffè ricoprono la base; la tridimensionalità è data dalla polvere di rame che mette in risalto le zone di spessore; macchie d’argento e patine metalliche appaiono su tutta la superficie.

Midnight Moon Dust, la polvere di luna a mezzanotte, viene tradotta anche in “Opera in Quadro”: la carta veste un nuovo supporto, la tela e diventa un quadro, realizzato con la medesima tecnica delle carte, che impreziosisce i luoghi che abita raccontando scorci di vita suggestiva e immaginifica.

Midnight Moon Dust è, inoltre, uno dei soggetti della collezione in edizione limitata di lampade da parete di FABSCARTE presentata lo scorso 14 settembre con un evento nella prestigiosa galleria Arte in Salotto di Camilla Prini, a Brera, nel cuore di Milano. Nella realizzazione della lampada, la carta viene montata su un prezioso supporto in ottone a forma di ventaglio orientale e, una volta accesa, suggerisce atmosfere lunari e crea scenografici giochi di chiaroscuri, in un’alternanza di luci ed ombre, che ne accentuano la tridimensionalità.

L’intera collezione, che nasce dalla lampada Selvatica creata in collaborazione con l’artista Francesco Maluta e vincitrice del premio “La Grande Bellezza” 2021 promosso da Starhotels, è disponibile online sul sito fabscarte.it.

MARTYN THOMPSON

Martyn Thompson è un artista multidisciplinare che ha lavorato come fotografo di moda a Sydney e Parigi e poi a Londra e New York, dove il suo campo d’azione si è allargato al mondo degli interni. Il suo slogan e il suo ethos operativo sono quelli di The Accidental Expressionist, che descrive quella collisione tra caso e istinto che determina quella connessione autentica che cerca nel suo lavoro. FABSCARTE lo ha scelto per la sua estetica affascinante e romantica e per la sua capacità di trasformare un piccolo dettaglio in un bellissimo motivo. Ammirando il suo lavoro, FABSCARTE ha voluto tradurre il suo mondo complesso, pieno di colori e sfumature, in una superficie decorativa.

FABSCARTE Wall Lamps

Le lampade sono disponibili in due misure nei decori Midnight Moon Dust, Selvatica, Albero Rosa, Tender Flora e Ninfee:

dimensioni: 30,7 cm di larghezza x 29,8 cm di altezza.

prezzo al pubblico: a partire da euro 1.100,00

dimensioni XL: 46,4 cm di larghezza x 45 cm di altezza.

prezzo al pubblico: a partire da euro 1.586,00

FABSCARTE PER IL TEATRO ARCIMBOLDI

NEL CONTESTO DEL PROGETTO VIETATO L’INGRESSO

Da maggio 2022, Midnight Moon Dust è la carta da parati che contribuisce alla bellezza del luminoso foyer del Teatro Arcimboldi di Milano con la sua poesia. FABSCARTE ha omaggiato il teatro e il suo rinomato ristorante di cucina giapponese creativa Finger’s, che porta la firma dello chef Roberto Okabe, al primo piano nella balconata che affaccia sul grande foyer, con un’instaIIazione artistica, realizzata in collaborazione con il designer internazionale Martyn Thompson, che evoca la superficie Iunare e le sue profondità con scenografici effetti di Iuci.

L’intervento di FABSCARTE si inserisce nel contesto di Vietato l’Ingresso – la cui punta di diamante è Primo Camerino – il progetto a cura di Giulia Pellegrino frutto dell’abbraccio sinergico tra teatro e mondo del progetto. Firmato da Calvi Ceschi Viganò Associati, il restyling del TAM gode della consulenza artistica di Arturo Brachetti e la collaborazione di oltre venti prestigiosi marchi di interior design, tra cui FABSCARTE, per regalare alla città di Milano una nuova e prestigiosa esperienza.

L’eccellenza del design e dello spettacolo si sono unite in una inedita operazione culturale al fine di dare una nuova anima a quei luoghi magici che sono i camerini del Teatro Arcimboldi, dove sono passati e passano artisti e star dello show business nazionale e internazionale del calibro di Roberto Bolle, David Parsons, Ludovico Einaudi, Paolo Conte, Bob Dylan, Sting, Sir Elton John fino al Dalai Lama e a tanti altri che portano in scena quotidianamente la propria arte.

Per ulteriori informazioni:

fabscarte.it

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove + 15 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente “Magici Intrecci Autunnali”: ­ maestri artigiani e vivaisti di nicchia al Castello di Strassoldo di Sopra
Successiva Eruzioni del Gusto: al via la IV edizione

Articoli Suggeriti

Scampia no ai film….sì alle risorse

Fiamma Torrese in trionfo. È Final Four di Coppa Italia

“Positano gourmet” all’hotel Le Agavi di Positano

Antiquarium di Villa Corsini: apertura straordinaria per giornate del FAI

“BIGLIETTO SOSPESO” per il film ‘L’ORA DEL CREPUSCOLO’

McDonald’s, inizia il nuovo anno. Tutti in campo al PalaMerliano