Cosmo: gusto tra fuoco, aria, acqua e terra


A Pompei, due giovani imprenditori hanno varato un interessante progetto di ristorazione che definiscono di alto profilo qualitativo. Si tratta del Cosmo Restaurant in Viale Giuseppe Mazzini, 103. Negli ambienti “verdi” e accoglienti, lo chef Antonio Cesarano e la pastry chef Barbara Ruscinito hanno dato vita a una proposta di cucina innovativa ispirata agli elementi della natura: fuoco, aria, acqua, terra.

In calendario, giovedì 24 giugno, alle ore 20, la cena evento di presentazione, incentrata su eccellenze eno-gastronomiche: “Vi presento… il Cosmo Restaurant”, organizzata da Angela Merolla.

Nel menù: Il nostro benvenuto; vino in abbinamento: Giannitessari Spumante Metodo Charmat Alpone Blu Durello Brut;

Antipasto: Polpo cotto a bassa temperatura e scottato, sfere di anguria, mozzarella e colatura di alici di Cetara Armatore; in abbinamento: Giannitessari Spumante Metodo Charmat Alpone Blu Durello Brut;

Primi: Riso Carnaroli Salera invecchiato 2 anni, con piselli, alici di Cetara Armatore e polvere di aglio nero di Voghiera Nero Fermento; Pasta mista trafilata al bronzo Arte & Pasta datterino giallo Solania, rana pescatrice e bottarga di tonno rosso Armatore; in abbinamento Giannitessari

Spumante Metodo Classico Lessini Durello Brut 36mesi;

Secondo: Baccalà cotto a bassa temperatura, lamelle di tartufo Scorzone fresco CTM, insalatina estiva e agrumi; in abbinamento Giannitessari Scalette  Soave Classico Doc annata 2020;

Predessert: “Emozioni del Cosmo”;

Dessert: “Cosmo” Arachidi, salsa mou, cioccolato; in abbinamento Giannitessari

Spumante Metodo Charmat Alpone Durello Dolce;

Pani, grissini e tarallini artigianali da lievito madre ”Barbara Ruscinito”; Olivarte Olio EVO Dop “Colline Salernitane”; Acqua minerale Filette.

Info e prenotazioni: tel. 349 605 3063

“Ho appreso le basi della cucina tipica, attratto dalla modernità e dalle tecniche e ho fatto tesoro di quanto mi è stato insegnato durante il mio percorso. Il Cosmo, progetto che condivido con la mia fidanzata Barbara Ruscinito, pastry chef e lievitista, è la realizzazione di un sogno, l’opportunità di creare piatti che propongano la tradizione in chiave attuale e leggera” – racconta Antonio Cesarano.

Studi, stage e anni di formazione professionale in cucine di spessore anche stellate, come il Mudec, in affiancamento al pluristellato Enrico Bartolini, ora la “grande avventura del Cosmo”.

“Barbara è con me in questa avventura come pasticceria e panificatrice. I nostri piatti sono esaltati dalla migliore materia prima” continua Antonio, ricordando che “la cucina è disciplina, amore, un elemento fondamentale della vita”.

Appassionata pastry chef, Barbara Ruscinito ha al suo attivo gli studi alberghieri, con conseguimento del diploma. Ha frequentato successivamente la scuola Dolce&Salato ed ha al suo attivo varie esperienze formative, seguite da una serie di specializzazioni settoriali che ne hanno completato la formazione: dolci a piatto, pasticceria moderna, lavorazioni con lievito madre, dolci e salati.

Le proposte del Cosmo, create da lei e da Antonio sono “flessibili alle esigenze dei clienti celiaci, vegani e intolleranti al lattosio. Rivolgiamo particolare attenzione all’estetica, con impiattamenti eleganti e sobri”.

La serata è supportata da Goeldlin, Avellino, che vestirà gli chef. Partner: Giannitessari, Roncà; Solania, Nocera Inferiore; Pastificio Arte & Pasta, Boscoreale; Olivarte, Napoli; Giuseppe Sebastiano, Cibus Wine Events, distributore: Nero Fermento, Ravenna; Centro Tartufi Molise CTM, Castropignano; Paolo Esposito, Rappresentanze Gastronomiche d’Eccellenza: Armatore, Cetara; Azienda Agricola Salera, Martinengo; Acqua Filette, Guarcino.

Teresa Lucianelli

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei + diciannove =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Reggia di Caserta: al via la Festa Europea della Musica
Successiva Presentazione della 69esima edizione del Festival di Ravello

Articoli Suggeriti

Pizza a Capodanno, oggi su può ecco le tre creazioni di Simone De Gregorio

Enrico Vanzina docente Masterclass con gli studenti Università Mercatorum

Disabili.com vince il Premio InterMune per le malattie rare del Polmone

A Pianeta Ramata protagonista la cipolla di Montoro

“DENTRO IL SILENZIO” il nuovo film di Pino Sondelli contro la sordità infantile

RAFFAELE RUSSO, IL GENIO DELLA CHIRURGIA ORTOPEDICA IN 3 D