GRANDE SUCCESSO PER LE ZIRRE NAPOLI (R) LIMITED EDITION AL MIPEL


Back to Naples….… e la storia continua. Dopo il notevole successo riscontrato in fiera al Mipel The Bag Show, il brand Le Zirre Napoli ® è rientrato a casa con belle gratificazioni forte del grande consenso ricevuto per la presentazione della collezione Autunno Inverno 2019/2020 presso la Fiera Milano Rho

Le Zirre Napoli® in questa importante occasione si è misurata con un pubblico di livello internazionale e altamente selettivo, interessato all’accessorio più amato dalle donne al quale hanno partecipato buyer, designer e stampa internazionale.

Fiore all’occhiello di questa partecipazione per il brand dal #lussoaccessibile è stata la conquista del podio per Le Zirre, qualificata tra i finalisti del contest della Regione Lombardia #attaccatialtram con la sua Clutch Tram: a questo storico mezzo di trasporto meneghino che ha un “passaporto” sostenibile in quanto non produce impatto ambientale e favorisce la sostenibilità sociale si è ispirata la creazione, in tela di juta dipinta a mano dall’artista Giancarlo Frezza, del brand made in Naples la cui sostenibilità ambientale deriva dall’utilizzo di tessuti provenienti da surplus dell’industria tessile e quindi si ha un minor impatto sull’ambiente all’insegna del riciclo creativo.

E a proposito di novità, imperversa la collezione FW 2019/20 Tarocchi Napoletani in cui domina il velluto, con stampe di simboli che rimandano al mondo del gioco, e stampe floreali su magici sfondi scuri.

Il simbolismo proprio di questa collezione ricorda ancor più il MadeiNaples, elemento portante della produzione Le Zirre: le carte e la scaramanzia sono raffigurati con colori sgargianti su velluto nero. I velluti floccati con trama in seta e ordito dorato, impreziosiscono la collezione, mentre i velluti broccati tinta su tinta sono la novità di quest’anno.

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Alla Tenuta di Bacco “Vendemmia con Gusto”
Successiva Paestum. Le strade della mozzarella: ai nastri di partenza

Articoli Suggeriti

A Villa Domi un trionfo del “Party del Sorriso” con Iannelli

Al Parco Archeologico di Pausilypon i suoni latini di Armanda Desidery Trio e il teatro indipendente di Matremo Teatro

Caivano, giornata della legalità e contro ogni forma di violenza

‘VINO & JAZZ MARCHE’: DEGUSTAZIONI MUSICALI ALL’ANCONA JAZZ E AL FANO JAZZ BY THE SEA CON L’ISTITUTO MARCHIGIANO DI TUTELA VINI

MIA SPOSA: AL VIA LA XIII EDIZIONE

A Brusciano un incontro sulle bonifiche ambientali