Da Sorrentinovini a Boscotrecase: Un Estatico Natale


Domenica 11 dicembre alle ore 13,30 presso l’azienda vesuviana Sorrentinovini di Boscotrecase (Na) Eduardo Estatico, Executive Chef del JKitchen di Capri, in collaborazione con Laura Gambacorta, presenta “In cantina con lo Chef: Un Estatico Natale”. Lo chef napoletano, ospite per un giorno dell’ampia e moderna cucina dell’azienda capitanata da Benny, Maria Paola e Giuseppe Sorrentino, interpreterà in modo raffinato e creativo i piatti del Natale.

In abbinamento verranno serviti i vini dell’azienda Sorrentino che proporrà Dòré Spumante Lacryma Christi DOC, Vigna Lapillo Bianco 2014, Coda di Volpe Natì 2011, Vigna Lapillo Rosato 2011 e Passito Igt Pompeiano Fior di Ginestre.

Partner dell’evento sono il Pastificio Gentile, Villeroy e Boch, Broggi e Lofoten.

Per i bambini è previsto un menu dedicato e un servizio di animazione.

Eduardo Estatico

Eduardo Estatico è l’Executive Chef del JKitchen dal dicembre 2012. Al suo attivo ha numerose esperienze lavorative presso diversi ristoranti rinomati di tutta Italia tra cui “ La Peca ” di Lonigo (Vi) – 2 stelle Michelin, “Casa del Nonno 13” di Mercato San Severino (SA) -1 stella Michelin e il ristorante “Sin” presso l’hotel Boscolo Aleph di Roma.

Menu

Scapece di zucca lunga napoletana, nocciola e zafferano

Come un carciofo arrostito…

Riso di semola «Pastificio Gentile», cavolo nero, aringa affumicata, mozzarella di bufala e limone di Sorrento

Baccalà «Lofoten» in olio cottura, evoluzione di insalata di rinforzo

Struffoli al profumo di mandarino

Tu sì…nù…roccocò

In abbinamento i vini di SorrentinoVini:

Dòré Spumante Lacryma Christi DOC

Vigna Lapillo Bianco 2014

Coda di Volpe Natì 2011

Vigna Lapillo Rosato 2011

Passito Igt Pompeiano Fior di Ginestre

Ticket di partecipazione: 40 euro (vini inclusi)

Ingresso solo su prenotazione

Info e prenotazioni:

Sorrentinovini

Via Fruscio, 2

Boscotrecase (Na)

Tel. 3381354415

Email: turismo@sorrentinovini.com

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Coisp: Napoli. Tutto cambia anche la camorra
Successiva "Qualcosa Rimane": Monica Guerritore in scena al Teatro Comunale di Cagli

Articoli Suggeriti

DA SAN DOMENICO A SAN LORENZO MAGGIORE, IL TEATRO VA IN SCENA PER LE STRADE E I SITI DI NAPOLI

San Giorgio a Cremano, quasi al termine i lavori in corso Umberto I

Arte, l’impressionismo nella pittura di Luigi Greco

I Casi vincono la prima edizione del Maletto Prize

PRESENTATO IL NUOVO LIBRO DI FIORELLA DONATI BEAUTY COACH

Cena con Delitto, Giallo in Passerella: Delitto in Alta Moda